Indietro
sabato 16 ottobre 2021
menu
Boxe Polisportiva Riccione

Harpula stacca il pass per le finali degli Italiani Schoolboy e Junior FPI

In foto: Cristian Harpula con il tecnico Ivan Cancellieri a Montesilvano
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 12 ott 2021 13:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Cristian Harpula stacca il pass per le finali dei Campionati Italiani Schoolboy e Junior FPI. Nella fase eliminatoria che si è svolta lo scorso fine settimana a Montesilvano (Pe), il giovane atleta della sezione Boxe Polisportiva Riccione, già campione italiano categoria Schoolboy in carica, si è presentato quest’anno nella categoria Junior 63 kg.

Accompagnato all’angolo dal tecnico Ivan Cancellieri, Harpula è stato inserito fra le teste di serie e venerdì ha avuto accesso agli ottavi di finale, dove ha incrociato i guantoni con il pugile Nicolò Vettore della Boxe Abano Terme, che si presentava con 7 vittorie nelle ultime 7 apparizioni sul ring. Il tempo trascorso dall’ultimo match disputato ha alzato il livello della tensione: Harpula non ha combattuto un match brillantissimo, trovando qualche difficoltà ad andare a segno a causa della notevole altezza dell’atleta veneto, ma ciò non ha compromesso il risultato. Il riccionese si è aggiudicato tutte e tre le riprese accedendo con merito ai quarti di finale.

Domenica secondo match contro il campano Giuseppe Esposito della Excelsior Boxe Marcianise. Cristian Harpula si è sbloccato mentalmente imponendosi nettamente con una prestazione maiuscola e mettendo a dura prova l’avversario, che a fatica è riuscito a rimanere in piedi fino al gong.

Il prossimo appuntamento per Harpula è ora alle finali del Campionato Italiano che si svolgeranno a Mondovì, in provincia di Cuneo, dal 22 al 24 ottobre, dove sarà accompagnato dall’allenatore della Boxe Polisportiva Riccione, Ettore Iobbi.

“Quella di Montesilvano è stata una bella esperienza – racconta Ivan Cancellieri, allenatore della sezione Boxe della Polisportiva Riccione –. Cristian è partito un po’ teso: rientrare in gara dopo tanto tempo trascorso solo ad allenarsi non è facile, ma dopo aver pagato lo scotto mentale nel primo incontro, comunque vinto nettamente, si è ripreso subito e nel quarto di finale ha mostrato una bellissima boxe. Ora ci prepariamo per la fase finale: l’importante sarà rimanere concentrati, perché il talento di Cristian è indiscutibile. L’obiettivo è confermare ciò che di buono ha fatto fino a questo momento e tornare a casa con il titolo di campione tra gli Junior pur essendo al primo anno in categoria, dopo quello vinto l’anno scorso tra gli Schoolboy”.

Notizie correlate