Indietro
menu
sorvegliati speciali

Corteo no green pass: venerdì città blindata

In foto: repertorio corteo no vax a Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 ott 2021 08:18 ~ ultimo agg. 13 ott 10:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In vista della protesta di venerdì 15 ottobre, giorno in cui entrerà in vigore il green pass obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro, il neo eletto sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad chiede al Prefetto misure adeguate a presidio del corteo. Il corteo inizierà alle 10 in piazza Cavour con interventi dal palco e si muoverà verso corso d’Augusto fino ad arrivare alla Prefettura.

La protesta è stata organizzata dal Movimento 3V e dalle associazioni No vax che dichiarano di non voler creare disordini ma solo manifestare pacificamente: “non siamo Roma” ha detto Matteo Angelini, portavoce del movimento 3V a Rimini e consigliere comunale eletto alle ultime elezioni amministrative. La nuova protesta si terrà nel primo giorno in cui entra in vigore l’obbligo del Green pass in tutti i luoghi di lavoro. Dopo i disordini a Milano e soprattutto a Roma, il sindaco di Rimini Sadegholvaad ha chiesto al prefetto “la massima attenzione” sul corteo. La questura ha già avvisato gli organizzatori: al primo disordine il corteo sarà sciolto.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.