Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Basket C Silver

Coppa: I Titans battono il Loreto Pesaro (69-58)

In foto: Fornaciari (Foto di Simone Fiorani)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 ott 2021 23:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PALL. TITANO-LORETO PESARO 69-58

IL TABELLINO
TITANO: Gamberini 12, Altavilla 9, Venturini, Macina 4, Dini 6, Raschi 13, Togni, Fornaciari 16, Liberti 2, Saponi 7, Grandi, Lettoli. All.: Porcarelli.

LORETO: Giovanelli, Sgueglia, Pesce 14, Benevelli 10, Marini 2, Bacchiani 5, Sablich 2, Rolfini, Foglietti, Campagnoli 11, Jovanovic 14. All.: Mancini.

Parziali: 10-16, 26-27, 48-45, 69-58.

CRONACA E COMMENTO
Gran bella vittoria per i Titans nella seconda gara di Coppa. Al Multieventi, nel debutto stagionale sul parquet amico, Macina e compagni battono il Loreto Pesaro 69-58 e salgono a 4 punti nel girone, con Fossombrone a 2 dopo la vittoria in trasferta sul Basket Giovane Pesaro. MVP e mattatore dell’incontro Ricky Fornaciari, autore di alcune triple cruciali e miglior marcatore a quota 16.

LA CRONACA. Primi dieci minuti non proprio perfetti, con palle perse e poca efficacia nel gioco Titans. Ospiti avanti 0-4, Pallacanestro Titano bene col break di 8-0 (4 punti in fila di Dini) e Pesaro di nuovo a pareggiare sull’8-8 a 3’35” dalla fine del periodo. Lo spunto finale è proprio del Loreto, che sale a +6 al 10’ grazie a Benevelli (10-16).

Il trend rimane lo stesso fino a metà secondo parziale, con gli ospiti a salire sul massimo vantaggio del 15-24 per merito di un paio di bombe di Campagnoli. A quel punto, a girare per la prima volta la partita, ecco Fornaciari, autore della tripla da otto metri che apre il parziale biancazzurro. I Titans sono galvanizzati, giocano con più energia e in un amen tornano a contatto, restando a un’incollatura prima dell’intervallo lungo (26-27).

Il secondo tempo è decisamente più prolifico dal punto di vista offensivo, con le due squadre che nel terzo quarto restano sempre a un possesso di distanza l’una dall’altra, con sorpassi e controsorpassi. Sulla parità a quota 45, ecco un’altra tripla importante di Fornaciari, quella che firma il 48-45 sulla sirena del terzo quarto.

Negli ultimi dieci minuti comandano sempre i Titans. Saponi va con la tripla del +6, Liberti mette i liberi del +8 e la forbice è ancora a due possessi pieni quando mancano tre minuti alla sirena (62-56). La difesa fa il suo dovere e il canestro decisivo lo mette Andrea Raschi, che recupera un rimbalzo offensivo e segna da sotto il 66-56 a 1’20”
dalla fine.

La Pallacanestro Titano vince, è in testa da sola nel girone di Coppa e si prepara a iniziare il campionato sabato prossimo a Jesi.

Altre notizie
di Icaro Sport
Fed. Pesca Sportiva San Marino

Lenza Biancazzurra 12esima al Mondiale

di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Icaro Sport