Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Basket Serie D

Villanova Basket: un altro colpo Tigers, arriva Frigoli

In foto: Giacomo Frigoli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 9 set 2021 11:37 ~ ultimo agg. 12:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Tigers firmano Giacomo Frigoli: a lui affidano le chiavi della squadra che affronterà il campionato di serie D. Con Zannoni e Russu, “Frigo” (questo il soprannome del play di Cesenatico, classe 1992) è tra i senior più esperti che condurranno sul parquet i biancoverdi.

“Ricordo Frigoli in serie B e C, quest’anno lo vedremo in canotta biancoverde – le parole del presidente Lorenzo Meluzzi -. Sono estremamente contento quando un ragazzo che ha calcato palcoscenici più importanti decide di scegliere Villa Verucchio. Con lui si completa un mix di ottimi senior e giovani di grande prospettiva che regaleranno fuochi d’artificio ai tifosi Tigers e agli appassionati di basket”.

Cresciuto nel settore giovanile di Cesenatico, Frigoli viene dalla stagione in casacca Angels con la quale ha sfiorato la vittoria in C Silver. In precedenza, “Jack” (altro appellativo del play) ha vinto un campionato di B con Ravenna e disputato diverse finali in C Gold e C Silver. Laureato in Filosofia, gestisce tre ristoranti a Cesenatico, che ad ottobre diventeranno quattro.

“Frigoli porta ulteriore voglia di vincere in squadra e qualità nelle letture soprattutto a giochi rotti, dove serve creare dal palleggio – il commento del Ds Simone Stargiotti -. Inoltre offre esperienza e solidità ad un gruppo giovane che potrà imparare tanto nella gestione dei momenti caldi delle partite. ‘Frigo’ è abituato a prendersi responsabilità e questo è un’insegnamento fondamentale per i compagni di squadra”.

LE PAROLE DI GIACOMO FRIGOLI
Da Santarcangelo in C Gold è “sceso” in D con Villanova. Perché questa scelta dei Tigers?
“Avevo diverse offerte di squadre di categoria superiore, ma non vicino casa. Però mi ha convinto l’entusiasmo che si respira in casa Tigers, la loro idea e il calore dei tifosi che sono sempre vicino alla squadra”.

Trova Zannoni con il quale ha già giocato. Conosce altri Tigers?
“Con Shaq ho trascorso anni bellissimo a San Marino, e siamo sempre rimasti in contatto. Conosco anche coach Evangelisti, e ritrovo con grande piacere Filippo Ceccarelli, il responsabile del settore giovanile: è il coach che mi ha cresciuto fin da bambino”.

In squadra, oltre a senior con Zannoni, Russu e Tommasi, ci sono tanti giovani. Come giudica questo mix? Che gruppo siete?
“Ci stiamo allenando insieme e duramente da 15 giorni, anche con il preparatore atletico Nicoletti. Ci sono tutti i presupposti per costruire qualcosa di buono, importante e divertente”.

Il 10 ottobre parte un altro campionato che sarà comunque condizionato dal Covid. Cosa si aspetta?
“Lo scorso anno il virus ha influito sul campionato e sui risultati sul campo. Ci auguriamo che questa stagione sia più lineare, e non solo in campo sportivo”.

Dal punto di vista personale, quale apporto pensa di poter offrire ai Tigers?
“Porterò tanta voglia di giocare e di vincere”.

Il tifo Tigers è noto per essere molto numeroso e caloroso. Cosa promette ai suoi nuovi supporter?
“Il tifo Tigers è noto per essere caloroso e appassionato, ed è stato uno dei motivi principali per cui ho accettato con entusiasmo la proposta Villanova. Prometto di non mollare su nessun pallone e di provare a vincere in qualsiasi contesto e situazione. Per l’inizio del campionato saremo pronti a divertirci. Non sarà facile battere questi Tigers!”

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO