Indietro
giovedì 28 ottobre 2021
menu
Calcio Eccellenza

Fya Riccione-Calcio Cotignola 5-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 set 2021 11:07 ~ ultimo agg. 16:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

FYA RICCIONE-CALCIO COTIGNOLA 5-1

IL TABELLINO
FYA RICCIONE: Mordenti, Manfroni, Ceccarelli, Bernacchini (25′ st Carnesecchi), Valeriani, Maggioli, Scarponi, Enchisi, Zuppardo, Sartori (19′ st Colley), Pigozzi (37′ st Scotti). A disp.: Sodani, Cannoni, Fabbri, Borghini. All. Taccola.

CALCIO COTIGNOLA: Lofiego, Mengozzi, Magari (12′ st Paganelli), Gramigna, Melandri (26′ st Babini), Leonadi (41′ st Zannoni), Chiarini, Serra (39′ st Fiorillo), Savelli, Martino, Ponseggi (20′ st Merli). A disp.: Quarneti, Quintè, Rahimi, Mengozzi. All. Folli.

ARBITRO: Vicardi di Lovere.

RETI: 7′ pt (rig.) Savelli, 15′ pt Pigozzi, 38′ pt Sartori, 8′ e 48′ st Scarponi, 41′ st Zuppardo.

AMMONITI: Maggioli, Sartori, Martino, Enchisi.

CRONACA E COMMENTO
Esordio convincente e vincente in campionato della Fya Riccione targata Peasland con i ragazzi di Taccola che sotto di un goal non perdono la testa e con lucidità ribaltano il risultato dominando la partita e mettendo a segno una cinquina.

Al 7’ doccia fredda per il padroni di casa, Maggioli entra in scivolata su Chiarini per Vicardi è rigore, dal dischetto Savelli spiazza Mordenti per vantaggio. I biancazzurri non si scompongono e continuano a macinare gioco pervenendo al 15’ al pareggio: Sartori guadagna il fondo dell’area di rigore, traversone in mezzo dove arriva come un falco Pigozzi che segna. Al 20 ci prova Sartori di interno destro dal limite pero’ alza sopra la traversa. Al 26 tiro dal limite di Serra finisce sul fondo a fil di palo. Al 38’ arriva il raddoppio riccionese con Sartori che trafigge Lofiego dopo un suggerimento in verticale di Zuppardo. La ripresa vede gli uomini di Taccola ancora padroni del campo. Al 53′ Sartori per Pigozzi che apre per Scarponi bravo a siglare il 3 a 1. Al 58′ punizione di Savelli e Mordenti si oppone con i pugni. All’81’ arriva il poker con Zuppardo bravo nello sfruttare un cross dell’infaticabile Ceccarelli. In pieno recupero chiude Scarponi, al termine di un’azione corale, per la sua doppietta personale e la rotonda vittoria biancazzurra.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.