Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
CONS

Dalle medaglie in Montenegro a Sportinfiera: weekend ricco per la ritmica

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 set 2021 22:17 ~ ultimo agg. 22:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due grandi impegni all’insegna dello sport ha visto impegnata la Federazione Sammarinese Ginnastica nel weekend.

A Sportinfiera era presente con le società affiliate Accademia della Ginnastica, Mya Gym e Società Sportiva Ginnastica San Marino, impegnate ad accogliere il pubblico con esibizioni e prove pratiche, per promuovere la ginnastica nelle sue discipline artistica femminile e maschile e ritmica. Un particolare ringraziamento va agli organizzatori di questo importante evento annuale atteso da tutti.

Venerdì 17 settembre invece, la delegazione composta dalle atlete Lucia Castiglioni, Annalisa Giovannini e Camilla Rossi, accompagnate dall’allenatrice Maria Chiara Bacciocchi e il Giudice Internazionale Federica Protti, è partita per il 1^ “Wild Beauty Tournament” a Budva, in Montenegro.

La competizione ha avuto inizio sabato 18 settembre, quando le ginnaste biancazzurre sono scese in pedana con tutti e quattro gli attrezzi, cerchio, palla, clavette e nastro, validi per la qualificazione alle finali. Camilla e Lucia l’hanno centrata con tutti gli attrezzi, mentre Annalisa si è qualificata al nastro.

Domenica 19 Settembre le ragazze hanno dimostrato grande determinazione, ottenendo buoni risultati. Camilla si è guadagnata un buon 4° posto al cerchio, clavette e nastro e un 5° posto alla palla; Annalisa un 6° posto al nastro, mentre Lucia ha centrato il podio con un meritato 3° posto ottenuto con il suo esercizio alle clavette e un 4° posto al cerchio, palla e nastro.

Terminate le premiazioni individuali, Annalisa e Camilla sono salite sul secondo gradino del podio, premiate per l’ottimo punteggio ottenuto quale Junior Team.

Il giudice e il Direttivo Federale si ritengono soddisfatti dei validi risultati ottenuti e della maturità dimostrata dalle ginnaste nel torneo internazionale, il primo di una stagione che si prospetta ricca di importanti appuntamenti.

Notizie correlate