Indietro
menu
In attesa del nuovo ponte

Sospendere lo stop al traffico sul ponte di Tiberio. La richiesta di Renzi (FdI)

In foto: Gioenzo Renzi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 7 ago 2021 17:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con una interrogazione nell’ultimo consiglio comunale, il consigliere di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi ha chiesto all’amministrazione di sospendere lo stop al traffico veicolare sul ponte di Tiberio. Il consigliere ha ricordato che la chiusura del ponte bimillenario risulta ancora una sperimentazione che dovrebbe interrompersi il 30 settembre. Secondo Renzi la chiusura del ponte ha comportato un aumento di traffico su Via Ducale e sui Bastioni Settentrionali e inoltre l’annunciato senso unico, monte-mare, su Via Italo Flori-Via Olivieri stravolgerà la viabilità del Quartiere residenziale Fiorani. E del ponte alternativo annunciato dall’amministrazione, non c’è ancora traccia, dice il consigliere.

L’interrogazione del consigliere Gioenzo Renzi

Sul sito del Comune di Rimini, dal 4 Gennaio 2021, è scritto:
che “la sperimentazione della chiusura del Ponte di Tiberio continua fino al 30 Settembre 2021, per il monitoraggio dei flussi di traffico”;
che “la chiusura del Ponte iniziata il 30 Maggio 2020 ed estesa fino alla fine del 2020, si protrae per la realizzazione della mobilità lungo Via Bastioni Settentrionali e Via Circonvallazione Occidentale, allo scopo di dirottare dal Centro Storico il traffico di attraversamento”;
che “la chiusura del Ponte è l’obiettivo finale, che sta portando avanti l’Amministrazione, con la realizzazione di un Ponte alternativo”.
Nel frattempo constatiamo che la “sperimentazione” della chiusura del Ponte di Tiberio palesa, sotto gli occhi di tutti: l’intasamento del traffico veicolare con il carico di inquinamento sulla ristretta Via Ducale, Via Matteotti e Via Bastioni Settentrionali.
Mentre l’annunciato senso unico, monte-mare, su Via Italo Flori-Via Olivieri stravolgerà la viabilità del Quartiere residenziale Fiorani.
Pertanto, con l’interrogazione consigliare di giovedì scorso, ho chiesto di rendere pubblici:
1) Il monitoraggio dei flussi di traffico e dell’inquinamento, relativi alla sperimentazione della chiusura del Ponte di Tiberio;
2) Le “quattro-cinque soluzioni”, annunciate in campagna elettorale dal candidato Sindaco Sadegholvaad per realizzare un Ponte alternativo alla chiusura del Ponte di Tiberio;
3) il progetto preliminare del Ponte alternativo, e le valutazioni dei posizionamenti del nuovo Ponte di attraversamento del Marecchia.
L’Amministrazione Comunale non può ignorare le conseguenze delle sperimentazioni che stravolgono la vita dei residenti e che penalizzano con la paralisi della viabilità di tutti i cittadini.
Non è sensato chiudere il ponte di Tiberio, senza aver realizzato prima un ponte alternativo.
Chiediamo, lo stop immediato alle “sperimentazioni” e il ripristino della viabilità pre-esistente, fino alla realizzazione di un ponte alternativo al Ponte di Tiberio, che è urgente progettare e realizzare.
Stop al traffico in Via Ducale e alle deviazioni veicolari nel Quartiere Fiorani, questa mattina raccolte oltre 100 firme di protesta.
La battaglia continua…

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.