Indietro
menu
Nel giorno del nuovo Museo

I perché delle scelte su piazza Malatesta. Il sindaco: 'hanno vinto i bambini'

In foto: la nuova piazza
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 19 ago 2021 19:23 ~ ultimo agg. 19:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Polemiche, interrogazioni a Rimini e non solo, manifestazioni di protesta. La nuova piazza Malatesta non ha convinto tutti, in particolare per la scelta dello specchio d’acqua al posto dell’antico fossato. Oggi l’inaugurazione del Museo Fellini è l’occasione per il sindaco Gnassi tornare anche sul nuovo assetto della piazza, con la vasca che rimanda all’idea del fossato e i giochi di vapore d’acqua al centro di critiche nei giorni scorsi (anche per via dell’uso improprio come vera e propria piscina per bambini).

Ricreare il fossato non era possibile, ha detto il sindaco ricordando le attività di scavo e ricerca effettuate sul posto. E quella parte del progetto rientra nel tentativo di suscitare l’immaginazione e far prevalere la ricerca della bellezza. “Hanno vinto i bambini”, ha detto.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.