Indietro
menu
gnassi: controlli rigorosi

Ferragosto a Rimini, niente bevande in vetro e stop alla musica all'una

In foto: La spiaggia di Rimini gremita di turisti
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 13 ago 2021 12:47 ~ ultimo agg. 15:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Niente sconti, neppure a Ferragosto. Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha firmato un’ordinanza che dispone il divieto di vendere per asporto bevande in vetro a partire dalle ore 19 di oggi (venerdì 13 agosto), ma soprattutto impone lo stop alla musica nei pubblici esercizi entro e non oltre l’una. Quindi, nessuna deroga.

“Anche ieri sera – afferma Andrea Gnassila città era piena di gente, ragazzi e adulti, residenti e turisti. In centro come al mare, un vero anticipo di pienone che riempie gli occhi e il cuore, anche in considerazione del gradimento eccezionale che sta avendo la nuova dimensione culturale della città. Ho sentito diversi operatori economici in queste ore, e tutti mi restituiscono un quadro molto positivo e incoraggiante rispetto al Ferragosto, a tutto il mese di agosto e anche a settembre. Ci avviciniamo dunque al giorno clou dell’estate con fiducia e forti di un’organizzazione con pochi pari. Saremo puntuali e rigorosi nei controlli per il rispetto della città, della sua gente, della sicurezza sanitaria e dei luoghi, in sinergia e in collaborazione con le indicazioni emerse nell’ultimo Comitato provinciale per la sicurezza e ordine pubblico e condivise da Comuni, Prefettura e forze dell’ordine. Forza!”.

L’ordinanza

“È fatto divieto a chiunque, in qualsiasi forma, compresi i distributori automatici, svolga attività di vendita o somministrazione di bevande in recipienti di vetro di vendere per asporto bevande in bottiglie, bicchieri e contenitori di vetro nelle aree a mare della ferrovia Rimini-Ravenna e Rimini-Ancona nonché nel centro storico di Rimini e nelle adiacenze delle zone interessate da eventi, dalle 19 di venerdì 13 agosto fino alle 6 di sabato 14 agosto, dalle 19 di sabato 14 agosto fino alle 6 di domenica 15 agosto, dalle 19 di domenica 15 agosto fino alle 6 di lunedì 16 agosto. E’ fatto altresì divieto di accedere alle aree delle manifestazioni durante gli orari di svolgimento delle stesse con bottiglie, recipienti e contenitori di vetro. Resta ferma per le attività autorizzate la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica, nelle lattine e/o altro materiale imposto dalle disposizioni vigenti”. 

“Viene altresì sospesa su tutto il territorio comunale l’efficacia dell’ordinanza 91781 nella parte in cui si dispone la deroga della protrazione del limite orario e durata dello svolgimento dell’intrattenimento musicale nella giornata di ferragosto (notte compresa tra il 14 e il 15 agosto). L’orario quindi in questa giornata resterà quello ordinario, ovvero gli intrattenimenti nei pubblici esercizi dovranno terminare entro e non oltre l’1”.