Indietro
domenica 24 ottobre 2021
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

Academy: Futsal femminile, per la porta c'è un'ex Titana: Ilaria Giorgi

In foto: Ilaria Giorgi (©SMAcademy)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 6 ago 2021 19:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per certi versi, ha il sapore di un ritorno il secondo colpo in entrata della formazione femminile di futsal.

Ilaria Giorgi, portiere classe 1999, in effetti non ha mai giocato a questo sport. Ma, in carriera, una militanza tra le fila della San Marino Academy già ce l’ha. Tra il 2016 e il 2019 si divideva addirittura tra due delle formazioni biancoazzurre: l’Under 19 e la Prima Squadra. Dunque, per lei, è quasi più un bentornato che un benvenuto.

“Sono molto contenta di vivere questa mia prima esperienza nel futsal con una società che già conosco – le prime parole di Ilaria da ritrovata Titana -. All’epoca mi era dispiaciuto dover andare via, ma ora sono carica per cominciare questa nuova avventura. Non vedo l’ora. So che avrò molto da imparare, ma sono pronta. Questo sport mi piace molto. Finora ho fatto solo qualche torneo extra-stagionale e ho visto qualche partita. Una volta lasciato il calcio a 11 mi sono chiesta cosa avrei fatto dopo. Valentina (Piscaglia, Team Manager della squadra, ndr) mi cercava da un po’. Quest’anno è tornata alla carica e assieme al DS Novelli mi ha convinta.”

Ilaria entra in uno spogliatoio che, come lei, si appresta a vivere una prima volta: la storica stagione in Serie A2. “Sono una delle più giovani in rosa e ho tanta voglia di imparare da loro – fa sapere Giorgi -. Per me sarà tutto nuovo: mi metterò a disposizione dello staff e di tutto il gruppo. A livello tecnico e tattico non posso che mettermi in ascolto di chi ne sa più di me e fare di tutto per imparare il più possibile e anche velocemente. Da parte mia, nel mio piccolo cercherò di trasmettere tutto il mio amore per questo ruolo, sia esso nel calcio o nel futsal. Insieme dobbiamo credere fortemente nei nostri obiettivi, provando a superare anche le attuali aspettative.”

Certo, un portiere di futsal e uno portiere di calcio si mantengono uguali probabilmente solo nel nome. Il resto è un caleidoscopio di differenze tecniche. Ilaria conferma: “A volte nel calcio qualcuno ti insegna la tecnica della ‘croce’, che è presa in prestito dal futsal. Ma non tutti lo fanno. E comunque, oltre a questo, le similitudini sono molto poche. Il futsal ti richiede molta più elasticità: occorre essere rapidi ad andare in spaccata, si fanno parate con i piedi, sono totalmente assenti le palle alte. Sì, è un altro mondo, ma sono pronta a viverlo mettendoci tutta me stessa. Nel futsal i portieri non segnano così raramente? È vero, e non nego che mi piacerebbe dire la mia con i piedi, magari sfruttando la tattica del portiere di movimento o con i tiri da porta a porta. A me piace e mi metterò a disposizione. Poi, dipenderà dalle scelte del mister.”

Ufficio Stampa San Marino Academy

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport