Indietro
lunedì 20 settembre 2021
menu
Alla Fiera di Rimini

Sportdance: verso il gran finale di domenica 25 luglio

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 24 lug 2021 14:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gran finale per alcune delle discipline della danza sportiva, le cui gare nelle sezioni più alte sono in programma domenica 25 luglio, nei padiglioni della Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group, dove sono in corso i Campionati italiani di danza sportiva organizzati dalla FIDS, la Federazione italiana di Danza Sportiva.

Le danze argentine, con le migliori 150 coppie italiane, saranno ospitate per tutto il giorno nel padiglione bianco. Fra gli altri gareggiano alcuni atleti che il mondo invidia all’Italia in questa disciplina. Il Tango argentino nasce nella seconda metà del XIX secolo, tramite l’incontro e la fusione di culture e di tradizioni europee, africane e rioplatensi, avvenuta a seguito delle grandi ondate migratorie. Fra gli immigrati c’erano anche tantissimi italiani, che hanno dato un grande contributo alla nascita e allo sviluppo di questa nuova cultura, che, nel 2009 fu dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Culturale dell’umanità. Il Tango argentino, come danza, è un ballo popolare, basato su l’abbraccio e sull’improvvisazione della musica. Note di passione e ritmo risuonano a Sportdance.

Nella giornata finale di gare c’è poi grandissima attesa per le gare di Break dance, nel padiglione verde. Ragazzi e ragazze della street dance si daranno battaglia tutto il giorno per il podio finale. Fra le curiosità da non perdere nella giornata conclusiva dei Campionati italiani di danza sportiva, ci sono anche le danze Folk, le fruste romagnole e le danze Filuzziane, nel padiglione azzurro. Tutte pescano dalla tradizione regionale italiane e mettono assieme ritmi antichi e gesti contemporanei. Lo stesso vale per la Jazz dance e la danza Moderna e Contemporanea, con grandissima attenzione alla tecnica, ma anche alla coreografia.

Fra le curiosità da segnalare, in questa ultima domenica di gare, inoltre, non possono mancare le danze africane, le cui finalissime si disputano nella prima parte della giornata.

Le competizioni sono visibili anche da casa, seguendo le dirette sul canale Fidschannel.tv e i contributi video in onda sul canale tv Sky 814 e su Tivusat 54.

IL PROGRAMMA COMPLETO è scaricabile a questo indirizzo: www.federdanza.it/campionati-italiani 

Info: www.riminisportdance.it; www.federdanza.it