Indietro
menu
intervento della polizia

Assembramenti e balli "proibiti", chiuso locale sulla spiaggia

In foto: il ristorante bar del Turquoise
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 5 lug 2021 15:20 ~ ultimo agg. 6 lug 12:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Chiusura con effetto immediato, per 5 giorni, per il ristorante del Turquoise a Rimini. Ieri sera (domenica), intorno alle 20.30, il personale della Divisione amministrativa della polizia è intervenuto in spiaggia dopo la segnalazione di assembramenti e balli “proibiti”.

Gli agenti hanno accertato che nel locale sulla spiaggia era in corso un “intrattenimento musicale e danzante” con dj e circa 250 ragazzi che ballavano assembrati vicino alla consolle. Prima di stilare il verbale hanno osservato la situazione per 15-20 minuti, durante i quali né il dj né il gestore del locale hanno invitato i giovani a distanziarsi e a non ballare. Inevitabile a quel punto la sanzione di 400 euro per violazione delle norme anti-Covid e la chiusura temporanea del ristorante-bar per 5 giorni.