Indietro
lunedì 2 agosto 2021
menu
Baseball Serie A

Termina con una vittoria la regular season di Erba Vita New Rimini Baseball

In foto: Andrea Gabrielli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 giu 2021 13:41 ~ ultimo agg. 29 giu 09:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In gara1 Nick Morreale (6RL, 2PG, 11SO) ed Enrico Buin (3RL, 4SO) guidano l’Itas Mutua BSC Rovigo al successo per 7-3 contro l’Erba Vita New Rimini di Mike Romano che se la gioca restando a lungo in partita.

Al secondo inning il triplo di Focchi, la volata di Canini e il doppio di Luca Gabrielli fruttano il momentaneo sorpasso (2-1). Tornano avanti i veneti (3-2) ma pareggia Focchi grazie al doppio con PBC battuto da Davide Ruggeri nel sesto inning (3-3). Non bastano le hit di Andrea Gabrielli, Enrico Perazzini e Lucio Giovannini, e la partita vira verso Rovigo a partire dal settimo inning dove i veneti tornano avanti con il punto battuto da Marco Sandalo per poi chiudere la partita con tre punti nel nono attacco. Ottima performance di Nicolò Ioli (6RL, 3PGL, 6SO), fresco convocato al raduno della Nazionale Italiana a Godo in vista della preparazione del Campionato Europeo di Baseball in programma dal 12 al 19 settembre sui diamanti di Torino, Avigliana e Settimo Torinese. Rilievo di Alessandro Di Giacomo (3RL, 4PGL, 3SO). Altalenante il rendimento della difesa di New Rimini, con 3 pregevoli doppi giochi ma anche 5 errori.

Al Rovigo serve un’altra vittoria per chiudere il girone con un record vincente e si porta in vantaggio al quarto attacco con la valida di Gonzales (2PBC) su Tommaso Aiello (3.2RL, 2PGL, 2SO). New Rimini ha però altri piani e vince per 6-3 in rimonta grazie al rilievo vincente di Francesco Ridolfi (5.1RL, 1PGL, 3SO) e alcuni errori della difesa rodigina. I riminesi pareggiano al quinto su Pablo Pietrogrande e allungano nei successivi attacchi sui rilievi Lorenzo Taschin e Lorenzo De Marchi. Nelle fila dei romagnoli spiccano Marco Baccelli (2-3, PBC) e Alberto Canini (1-1, 2PBC) protagonista anche di una delle cinque rubate messe a segno dal New Rimini. Singoli anche per Marco Baccelli, Andrea Gabrielli, Giuseppe Filippini, Enrico Cianci e Romano Pini.

Erba Vita New Rimini chiude così il Qualification Round al terzo posto con uno score di di 4 vinte e 7 perse e si appresta ad affrontare l’avventura dei play out allargati a 24 squadre divise in quattro gironi dove la posta in gioco sarà la permanenza in serie A.

Erba Vita New Rimini si giocherà la salvezza nel girone C con Panamed Lancers Lastra Signa (Firenze), Ermes Fontana Sala Baganza e Ciemme Oltretorrente (Parma), Comcor Modena e la ritrovata OM Valpanaro Athletics Bologna.

Le partite sul diamante amico di Riccione si giocheranno al sabato pomeriggio alle 15 e sera alle 20,30 su campo illuminato.