Indietro
menu
A Rimini

Tentata rapina al bar: arraffa 1.300 euro me il titolare lo blocca

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 27 giu 2021 13:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Notte movimentata per i Carabinieri della Compagnia di Rimini intervenuti sul lungomare per una rapina. In manette è finito un 26enne veronese, ma residente nel Biellese, che intorno alle 23 ha cercato di “ripulire” un bar dell’incasso della giornata. Una volta entrato nella struttura, pensando di non essere visto, il giovane si è impossessato di 1.300,00 euro presenti nel registratore di cassa e di 250 euro in gratta e vinci. Il titolare si è però accorto delle manovre del ragazzo e ha tentato di bloccarlo prima della fuga, resistendo anche a spintoni e pugni. Provvidenziale l’arrivo dei Carabinieri, allertati tramite il numero di emergenza 112. Il ragazzo portato in caserma, è stato arrestato per rapina impropria e trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del giudizio per Direttissima previsto per domani mattina.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO