Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
I voti dei biancorossi

Play off: Aglianese-Rimini 2-0, le pagelle di Francesco Pancari

In foto: Capitan Valeriani saluta il direttore di gara
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 23 giu 2021 19:43 ~ ultimo agg. 24 giu 15:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


ADORNI 5.5. Non ha particolari colpe sui gol ma da qualche partita dà la sensazione di spingere poco con le gambe quando tenta l’intervento.

VALERIANI 5.5. Il Rimini va sotto presto e la partita si mette difficile perché l’Aglianese concede campo e aspetta di colpire in velocità: a volte se la cava d’esperienza come su Kouko nel primo tempo in altre fa più fatica. Sul secondo gol di Ballardini la linea è sbilenca perché lui e Battisti sono più bassi dei compagni di reparto: il guardialinee è in linea e dice tutto regolare.

ARLOTTI 5.5. Nel primo tempo ci prova con voglia e scambia anche bene con Ambrosini ma non riesce a incidere più di tanto. Nel secondo tempo dopo 75 secondi la partita diventa una montagna da scalare e non riesce più a dare
continuità alla sua azione.

AMBROSINI 5.5. Qualche occasione se la crea come al 25’ quando costringe Ansaldi alla deviazione ma la sensazione è che contro una difesa non ermetica potesse fare di più.

GIUA 5.5. Neanche in questa partita ha vita facile perché Ballardini e Russo spesso lo puntano, chiaro soffre, ma non naufraga e anzi riesce a portare a casa qualche buona chiusura. Esce a fine primo tempo.

KALAGNA 5. Prova a metterci il fisico ma a centrocampo serve anche molto altro e da un po’ la sua vitalità s’è persa.

PECCI 5. Non sfonda quasi mai ben controllato da Casanova e da Ballardini che occupano la stessa corsia. Esce a metà ripresa per Accursi.

NANNI 5. In occasione del primo gol è alto assieme a Russo, lo segue fianco a fianco nell’avvicinamento alla porta di Adorni, poi l’attaccante di casa si stacca per ricevere da Kouko, il biancorosso invece va lungo e quando il 10 neroverde sta per tirare lo affronta di taglio. Sul secondo esce su Kouko che scambia tranquillo con Russo (i due lo fanno spesso per portare fuori i centrali biancorossi) poi la palla di Bellazzini salta una difesa con la linea sbilenca e quando tenta l’intervento in chiusura su Ballardini ormai è tardi.

DIOP 4.5. In campo per sostituire Vuthaj si trova tra i piedi le migliori occasioni della prima parte di gara. Purtroppo.

CANALICCHIO 5.5. In fase difensiva considerati gli avversari non commette errori gravi, si vede poco e sbaglia di più quando è chiamato alla spinta.

RICCIARDI 5. Russo e Kouko si abbassano, Bellazzini e Remedi stanno, Ballardini si alza e Ricciardi gira a vuoto per intercettare la palla: il secondo gol è lo specchio della difficoltà biancorossa in mediana. In mezzo riusciamo a fare gioco, anzi tentare di fare gioco, solo quando è l’Aglianese a lasciare il campo per provare a colpirci in
contropiede.

46’ BATTISTI 6. Inizia a sinistra, Chiti lo malmena ma lo soffre e un paio di volte il biancorosso lo salta netto, poi Mastronicola lo sposta sul lato opposto e riesce comunque a mettere in mezzo qualche palla pericolosa.

59’ SAMBOU SV. Svaria con voglia ma la partita è già finita.

68’ ACCURSI SV. Come sopra.

89’ CECCARELLI SV.

Francesco Pancari

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO