Indietro
menu
Diversi nomi per la coalizione

Coalizione di centrosinistra: Rimini Coraggiosa sostiene Gabrielli

In foto: Nazzareno Gabrielli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 5 giu 2021 14:35 ~ ultimo agg. 14:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella riunione della “potenziale Coalizione di Centrosinistra”, tenutasi venerdì 4 giugno, Rimini Coraggiosa fa sapere di “avere messo a disposizione una proposta di candidatura che per l’alto profilo professionale e personale ha le caratteristiche necessarie per unificare le forze progressiste che si accingono alla sfida elettorale”: quella di Nazzareno Gabrielli, vicedirettore di Banca Etica.

“E’ una candidatura forte, non è di Coraggiosa; Coraggiosa l’ha cercata per la Coalizione, anche per concretizzare l’appello per la ricerca di un civico che veniva dalle componenti della coalizione. A sostegno della proposta è stato anche reso noto l’importante curriculum professionale di una personalità che è in grado di parlare sia con il mondo dell’impresa e del lavoro, sia con il mondo dell’associazionismo e del volontariato sociale”.

Sulle altre candidature finora emerse: “Sulla base di questo profilo pensiamo sia possibile evitare il rischio di divisioni che potrebbero compromettere l’esito delle elezioni. Le forze politiche o civiche dovranno assumere la responsabilità di unire o di dividere il campo del centrosinistra. Nel corso della riunione Coraggiosa ha ribadito gli assi portanti del proprio programma: giustizia sociale, legalità e lotta al sommerso, la cultura come fattore di crescita della comunità riminese, rigenerazione e riqualificazione urbana, pari opportunità e diritti di genere per superare gli attuali differenziali salariali e non solo, una città che recuperi il rapporto con le periferie con spazi comunitari materiali e immateriali, un vero Piano Casa che incrementi la disponibilità pubblica di questo bene primario”.

Notizie correlate
di Redazione