Indietro
menu
piazzetta rialzata

Borgo San Giovanni. Sarà valorizzato il sagrato della chiesa

In foto: rendering del progetto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 15 giu 2021 14:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una piazza rialzata per valorizzare l’antica chiesa di San Giovanni Battista. C’è anche questo intervento nella riqualificazione dell’omonimo borgo riminese, per cui la giunta ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo. I lavori, per un valore complessivo di 622 mila euro, inizieranno tra fine luglio e inizio agosto.

I lavori prevedono la ricostruzione dei marciapiedi lungo la via XX Settembre, rifacimento che consentirà anche di intervenire sui sottoservizi. Le dimensioni resteranno le stesse di quelle attuali, ma cambieranno i materiali utilizzati: al materiale architettonico sarà alternato l’utilizzo della pietra. Attraverso l’utilizzo della pietra saranno infatti ridisegnati gli spazi davanti al sagrato della Chiesa di San Giovanni Battista e sui marciapiedi esistenti di quello che era l’antico ponte romano sul fiume Ausa vicino all’Arco di Augusto. I materiali sono scelti in accordo con la Soprintendenza. Per tutto il fronte della chiesa si prevede una piazza rialzata, a creare un sagrato che sarà studiato e arredato tenendo conto dei caratteri identitari e storiografici del borgo.

Il progetto infine sarà completato con nuovi arredi in corten, come panchine, stalli per le biciclette, griglie salva-piante intorno alle alberature. Gli interventi prevedono un investimento complessivo di 662mila euro, co-finanziati attraverso un contributo regionale ottenuto dal Comune di Rimini per 595.800 euro.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.