Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
PLAY OFF SERIE B OLDWILDWEST

RivieraBanca vince gara3 a Cremona (58-67) ed è in semifinale

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
ven 21 mag 2021 19:45 ~ ultimo agg. 22 mag 20:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ferraroni Juvi Cremona 1952-RivieraBanca Basket Rimini 58-67 (19-15, 8-18, 21-18, 10-16)

IL TABELLINO
Ferraroni Juvi Cremona 1952: Mohamed Toure 19 (4/9, 1/3), Jacopo Mercante 12 (3/6, 2/6), Dimitri Klyuchnyk 7 (3/6, 0/0), Marco Bona 6 (3/7, 0/4), Gints Antrops 5 (1/3, 1/5), Dario Masciarelli 5 (1/1, 1/3), Lorenzo Varaschin 4 (2/4, 0/1), Marko Milovanovikj 0 (0/0, 0/3), Elvis Vacchelli 0 (0/0, 0/0), Niccolò Giulietti 0 (0/0, 0/0), Gabriele Crescenzi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Bassi 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 9 / 14 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Jacopo Mercante 8) – Assist: 11 (Mohamed Toure 4).

RivieraBanca Basket Rimini: Nicholas Crow 20 (2/3, 4/10), Borislav georgiev Mladenov 10 (3/5, 1/3), Alexander Simoncelli 7 (2/6, 0/3), Carlo Fumagalli 6 (3/4, 0/2), Giorgio Broglia 5 (1/5, 1/2), Eugenio Rivali 5 (1/3, 1/3), Michele Peroni 5 (1/2, 1/4), Tommaso Rinaldi 5 (2/3, 0/1), Filippo Rossi 2 (1/1, 0/0), Matteo Ambrosin 2 (1/3, 0/0), Niccolò Moffa 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 9 / 15 – Rimbalzi: 45 9 + 36 (Borislav georgiev Mladenov 16) – Assist: 11 (Eugenio Rivali 4).

CRONACA E COMMENTO
RivieraBanca Basket Rimini sfrutta il primo match point: vince una sofferta gara3 al Palasport “Mario Radi” di Cremona, risolta solo nei minuti finali, ancora una volta grazie ad una grande difesa, chiude la serie dei quarti di finale dei play off di Serie B con la Ferraroni JuVi Cremona 1952 sul 3-0 e stacca con pieno merito il pass per la semifinale, dove incontrerà la Bakery Piacenza, che a sua volta si è sbarazzata 3-0 dell’All Food Enic Firenze.

A guidare i biancorossi in panchina è ancora il viceallenatore Simone Brugè (coach Massimo Bernardi è in quarantena dopo il tampone positivo di mercoledì). Cremona parte con Masciarelli, Antrops, Toure, Mercante e Bona. Rimini risponde con Rivali, Peroni, Mladenov, Crow e Broglia.

I primi due punti sono di Crow (0-2). Risponde Toure (2-2). Tripla di Mercante: 5-2. Rivali con una tripla rimette il punteggio in parità: 5-5. Di Peroni il sorpasso RBR (5-7). Masciarelli impatta: 7-7. Toure con l’aiuto della tabella per il 9-7 dei locali al 5′. Gran canestro di Mladenov: 9-9. Mercante a segno: 11-9. Ancora Mercante, questa volta dall’arco: 14-9. Piazzato di Ambrosin: 14-11. Toure ai liberi fa 2/2: 16-11 a -2’56”. Bel canestro di Fumagalli: 16-13. Toure dall’arco per il +6 dei padroni di casa: 19-13. Time out Brugè a -2’06”. Due errori in attacco di Ambrosin, richiamato in panchina per l’ingresso di Rinaldi. A segno proprio il capitano: 19-15 è il punteggio al 10′.

In avvio di secondo parziale passaggio errato di Peroni, Mercante vola in contropiede e schiaccia il 21-15. Rimessa da sotto il canestro con due secondi a disposizione per RivieraBanca: la JuVi dorme e Rivali serve Crow per due punti facili facili (21-17). Klyuchnyk fa 1/2 dalla lunetta: 22-17. Poi si muove bene nel pitturato e ne mette altri due: 24-17. Antisportivo ad Antrops su Simoncelli, che stava ripartendo in contropiede. Dalla lunetta il play-guardia biancorosso fa 2/2: 24-19. Crow invece fa 1/2: 24-20 a -5’47”. Ma poi si fa perdonare imbucando la tripla del -1: 24-23 a -5’17”. Time out Crotti. Alla ripresa Broglia porta a scuola Antrops ed è il sorpasso: 24-25. Masciarelli da tre per il nuovo vantaggio dei locali: 27-25. Simoncelli impatta: 27-27. Broglia da tre: 27-30 a -2’09”. Ancora time out per la Ferraroni. Mladenov a canestro dall’arco: 27-33. Rivali subisce fallo in difesa e va in lunetta, ma fa 0/2 a -24″. Cremona non trova il canestro, si va all’intervallo lungo con Rimini avanti di sei: 27-33.

Si riparte con una tripla di Antrops: 30-33. Mladenov da sotto per il +5 riminese: 30-35. Rivali ruba palla a Toure e realizza da sotto: 30-37. Toure si rifà in parte realizzando e subendo fallo, ma sbaglia l’aggiuntivo: 32-37. Tripla di Crow e Rimini sul +8: 32-40. Antrops accorcia (34-40). Mladenov da due: 34-42. Correzione di Varaschin: 36-42. Toure dalla lunetta fa 2/2: 38-42 a -5’18”. Bona a segno subendo fallo: 40-42 a -4’22”. Brugè chiama time-out prima dell’aggiuntivo di Bona, che il numero 6 di casa poi sbaglia. Rossi a canestro: 40-44. Ai liberi Toure fa 2/2: 42-44. Bona pareggia: 44-44. Tutto da rifare per Rimini. Bona fa 0/2 dalla lunetta. Peroni da tre e Simoncelli da due scrivono un parziale di 5-0 RBR: 44-49. Fumagalli da due: 44-51. Bona risponde: 46-51. Klyuchnyk da due: 48-51, punteggio con cui si va all’ultimo mini-riposo.

Toure torna in lunetta in apertura di ultima frazione: fa 2/2 (50-51). Crow da tre: 50-54. Varaschin dall’area (52-54). Fumagalli da due: 52-56. Toure accorcia: 54-56. Klyuchnyk pareggia (56-56). Ma Crow ricaccia indietro Cremona con una conclusione dalla distanza: 56-59. Mercante per il nuovo -1 (58-59). Gran giocata di capitan Rinaldi: 58-61. Simoncelli va in lunetta per due liberi: sbaglia il primo e realizza il secondo (58-62 a -1’22”). Time out JuVi. Fallo antisportivo di Vacchelli su Mladenov, che ai liberi fa 1/2 (58-63). Tecnico a Mercante dopo un mancato fischio su Vacchelli a -49″. Crow ringrazia e imbuca tutti e tre i liberi a sua disposizione: 58-66. Sulla rimessa netto fallo di Antrops su Rinaldi, che dalla linea della carità fa 1/2: 58-67. Finisce così.

Rimini vince anche gara3 e approda in semifinale (gara1 con la Bakery Piacenza è in programma domenica 30 maggio al PalaFranzanti).

RBR tira con 17/35 da due, 8/28 da tre e 9/15 ai liberi, la Ferraroni risponde con 17/36 dalla media, 5/25 dall’arco e 9/14 dalla lunetta. Rimini conquista dieci rimbalzi in più degli avversari: 46-36.

Top scorer è, come in gara2, Crow, autore di 20 punti. In doppia cifra anche Mladenov (10). Per i padroni di casa il miglior marcatore è Toure con 19 punti, 12 di Mercante.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP BIANCOROSSO

IL TABELLINO COMPLETO

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.