Indietro
sabato 4 dicembre 2021
menu
Coppa del Centenario

Pall. Titano-Montemarciano 80-70

In foto: Gennari (Credit: Simone Fiorani)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 23 mag 2021 22:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PALL. TITANO-MONTEMARCIANO 80-70

IL TABELLINO
TITANS: Gennari 3, Macina 19, Raschi 15, Montanari 6, Saponi 10, Palmieri 10, Dini 8, G. Pasolini 5, Liberti 4, Botteghi, E. Pasolini, Renzi. All.: Porcarelli.

MONTEMARCIANO: Tagnani 11, Savelli 13, Centanni 12, Conti 13, Maiolatesi 6, Mosca 8, Norato 5, Pasquinelli 2, Cioccolanti, Di Battista. All.: Rinolfi.

Parziali: 21-14, 39-27, 64-48, 80-70.

CRONACA E COMMENTO
È poker Titans! Montemarciano va ko al Multieventi, arriva la quarta vittoria su altrettanti incontri e la classifica in Coppa del Centenario assume un aspetto davvero interessante alla fine del girone d’andata. Nell’80-70 del 40’ spiccano i quattro giocatori in doppia cifra, con capitan Macina a quota 19 (quattro triple nel terzo periodo) e un Andrea Raschi che oltre ai 15 punti va vicino alla tripla doppia.

PRIMO TEMPO. È iniziata con le polveri bagnate, questa sfida valida per la quinta giornata. Dopo due minuti il primo canestro è di Saponi, con Savelli che impatta dalla lunetta e Tagnani che sorpassa sul 4-5 con la tripla. È lo stesso Tagnani a spingere avanti per l’ultima volta nella partita Montemarciano, ma da quel 9-10 i Titans rimbalzano avanti e non si fano più raggiungere. Palmieri, Raschi e Saponi combinano per il 21-14 di fine primo quarto, mentre i punti di Liberti e Dini in pieno secondo parziale lanciano i biancazzurri sul 31-21. Replicano Savelli e Centanni, ma la Pallacanestro Titano è brava a non concedere mai parziali consistenti agli ospiti, che in tutta la partita, anche nei momenti migliori, mettono insieme al massimo un 5-0. La difesa è sui consueti livelli e le squadre vanno negli spogliatoi sul 39-27.

SECONDO TEMPO. Di ritorno dalla pausa lunga i ragazzi di coach Porcarelli provano a sprintare ancora per mettere insieme la fuga decisiva. Capitan Macina è inarrestabile, mette 14 punti con quattro triple nel terzo periodo e la forbice si allarga già al 25’ (51-34), col finale che non cambia l’ordine delle cose (64-48 al 30’).

Sul 67-50 del 32’ sembra, se non andata, almeno ottimamente indirizzata. Montemarciano però non molla, trova fluidità dal suo attacco e i Titans non riescono ad essere efficaci come prima. Centanni mette punti importanti, Maiolatesi lo segue e gli ospiti rosicchiano punto su punto fino ad arrivare al -6 a 3’15” dalla sirena (73-67). Momenti e possessi decisivi. Servono nervi saldi, come ad esempio quelli di Giulio Gennari, che mette subito il canestro chiave del +8. A 1’29” dalla fine il contropiede di Raschi vale addirittura il +12 (79-67), col finale che è in controllo. Vittoria Titans.

RISULTATI
Pall. Titano – Montemarciano 80-70
Pall. Recanati – Pall. Urbania 55-49

CLASSIFICA
Pall. Titano 8
Acqualagna 6
Recanati 2
Montemarciano 2
Urbania 2

Altre notizie
di Icaro Sport
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Pennarossa 3-0

di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
booked.net