Indietro
martedì 15 giugno 2021
menu
Nuoto Pinnato

Domus San Marino terza al Trofeo Luigi Ferraro a Genova

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 6 mag 2021 17:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo cinque anni dall’esordio nel settore del nuoto pinnato, la Domus San Marino ha fatto ritorno sabato scorso ad uno degli appuntamenti più significativi per la squadra: il Trofeo Luigi Ferraro a Genova, organizzato dalla USS Dario Gonzatti nella piscina Sciorba.

Una partecipazione sentita che ha fatto percepire materialmente la crescita del movimento nell’arco dei cinque anni, passato da soli tre timidi atleti ad una squadra di 19 agonisti, in grado di gestire le proprie emozioni e le proprie gare autonomamente.

Un appuntamento che ha anche un valore affettivo per San Marino, in quanto fu proprio Luigi Ferraro ad aiutare l’allora presidente Glauco Sansovini ad ottenere l’affiliazione della FSAS presso la CMAS.

Ottimi sono stati i risultati dei biancazzurri, a cominciare dagli Esordienti, con Beatrice Sartini e Stella Amadio capaci di conquistare il 1° e 3° posto di categoria nei 50 metri pinne.

Alessandro Ceci, Matilde Calisse, Elenna Laglia e Luigi Renzi, tutti impegnati nei 50 e 100 metri pinne, hanno migliorati i propri tempi, riuscendo a conquistare la terza posizione nella staffetta mista.

Tra gli agonisti, nella difficile Prima Categoria, sono scesi in vasca nei 50 e 100 metri pinne Maria Bartolini, Aurora Toccaceli, Paolo Valentini, Lorenzo Dorokhove, Francesco Balducci, Andrea Ceci e Maddalena Francioni, tutti in grado di confermare e migliorare i propri tempi.

In Seconda Categoria Emma Bollini ha centrato il 3° posto nei 50 metri pinne. Nella stessa gara Aurora Zeppa ha chiuso sesta, agguantando inoltre la quinta posizione nei 200 metri pinne.

In Terza Categoria Emanuele Canti si è mantenuto sui suoi tempi, chiudendo al 9° posto.

Nell’Assoluta Camilla Sansovini ha centrato il 2° posto nei 50 metri pinne e ha chiuso quarta nei 200 pinne; Elena Marinoni ha chiuso al 3° posto nei 50 monopinna e settima nei 50 metri pinne. Infine, nei 50 metri pinne maschili, Mirko Conti ha chiuso in quinta posizione.

Per un errore non è stato inserito nella staffetta il quartetto formato dai giovani Maria Bartolini, Aurora Toccaceli, Lorenzo Korokhove e Paolo Valenntini. Ai biancazzurri è stato però concesso di effettuare la gara gareggiando da soli, di fronte al tifo e all’incoraggiamento delle altre squadre, in un clima di vero sport.

Ultima soddisfazione della giornata è stata salire sul podio come terza squadra classificata, grazie al contributo di tutti gli atleti impegnati, dal più piccolo al più grande.