Indietro
menu
'Autocandidature divisive'

Coraggiosa Rimini. Con candidatura terza, apertura al dialogo col 5 Stelle

In foto: il logo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 23 mag 2021 09:03 ~ ultimo agg. 09:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La candidatura terza alla quale, dopo le note vicissitudini sull’ipotesi primari il PD sta guardando a questo punto può essere occasione di apertura a un dialogo col Movimento 5 Stelle, che auspicava appunto una candidatura fuori dalla politica. Lo rileva il gruppo Coraggiosa Rimini, che partecipa al tavolo di coalizione del centrosinistra.

“Il superamento delle primarie è il risultato della incapacità del PD, ed un problema di personalismi, le autocandidature sono state divisive e quindi non più proponibili.  E’ gioco forza una candidatura terza e unitaria e condivisa che  per  Coraggiosa Rimini deve essere in ogni caso una candidatura  consona alla cultura progressista  e del centrosinistra riminese. È necessario ripartire dai  contenuti programmatici :   – Diritti Sociali e di genere – transizione ecologica – scuola e cultura – Beni comuni – legalità e sicurezza e sopratutto lavoro dove precarietà e sfruttamento sono fortemente presenti, contenuti che definiscano il profilo programmatico di una futura coalizione e candidato/a

Una candidatura terza e unitaria permetterebbe l’apertura di un dialogo e confronto anche  con il M5S.  Nella prossima settimana saremo al tavolo della potenziale coalizione per esporre i nostri punti programmatici e verificarne le convergenze”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.