Indietro
menu
Coprifuoco da riconsiderare

Bonaccini a Mattino 5. Ipotesi di priorità a vaccini ai bagnini

In foto: Bonaccini a Mattino 5
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 7 mag 2021 10:42 ~ ultimo agg. 15:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Il virus oggi colpisce ancora ma fa meno paura perché stiamo vaccinando la parte di popolazione più fragile”. Lo ha detto il presidente della Regione Stefano Bonaccini, ospite di Mattino 5. Bonaccini ha sollecitato a un ripensamento dell’indice RT (in Emilia Romagna di nuovo vicino a quota 1), che privilegi i dati ospedalieri rispetto a quelli dei contagi. Al conduttore Francesco Vecchi che gli ricorda come i ricoveri siano la conseguenza proprio degli aumenti dei contagi, Bonaccini ribadisce: “Credo che l’importante sia che non ci sia più quel sovraffollamento negli ospedali, qui come in tutta Italia, come nei mei scorsi”. Fornendo alcuni numeri: un mese fa in Emilia Romagna c’erano 3.700 ricoverati nei reparti Covid, oggi sono 1.400″. I ricoveri in rianimazione sono scesi da 405 a 200.

“Spero che il coprifuoco possa essere rivisto o eliminato, ma non per un giudizio sul Governo. La nostra speranza è che il Governo prenda atto che le cose vanno meglio. Altrimenti è giusto essere prudenti. “.

Per il turismo, in Emilia Romagna niente isole covid free – “Non ne abbiamo” – ma l’ipotesi di intervenire sugli operatori. “Visto che stiamo mettendo al riparo la popolazione anziana e le persone fragili, stiamo pensando se sulle spiagge romagnole e nei luoghi di maggiore affollamento turistico, vaccinare gli operatori degli stabilimenti balneari, una volta che abbiamo raggiunto i target per le età, con una via anche prioritaria”.

 

Il video da Mattino 5.

 

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
di Andrea Polazzi   
VIDEO