Indietro
menu
Vaccino per i turisti

A San Marino prima dose di vaccino al 70% dei cittadini

In foto: i vaccini sputnik
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 5 mag 2021 18:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A San Marino sono 30.964 le somministrazioni effettuate di vaccino anticovid, con 21.172 che hanno ricevuto la prima dose e 9.792 anche quella di richiamo. Complessivamente è stato superato il 70% di sammarinesi vaccinabili che hanno ricevuto almeno la prima somministrazione.

Tutte le fasce di popolazione, spiega l’ISS, presentano una copertura pari o superiore al 60% con almeno una dose, valore che sale al 70% nelle fasce tra i 50 e i 64 anni e che supera poi l’80% nelle persone con più di 65 anni. In particolare, nella fascia di età tra i 75-84 anni, 1.966 sammarinesi, cioè l’81,2%, hanno già ricevuto anche la seconda dose.

Con il mese di maggio – spiega il Direttore Generale ISS, Alessandra Bruschiprevediamo di concludere la parte massiva della campagna vaccinale. Nelle prossime settimane, inoltre, prenderà il via anche la vaccinazione a pagamento per turisti e soggiornanti a San Marino (esclusi gli assistiti dal sistema sanitario italiano), mentre proseguirà, attraverso sedute specifiche, la vaccinazione di cittadini e residenti sammarinesi che fino ad oggi non hanno potuto prenotarsi. Come Istituto invitiamo tutti i cittadini e residenti che ancora non l’avessero fatto, a prenotarsi per la vaccinazione, a tutela della propria salute e contribuire alla protezione di tutta la nostra comunità”.

L’ISS ricorda infine, anche in ragione delle numerose e continue richieste quotidiane, che al momento non è possibile effettuare a San Marino la vaccinazione anti-Covid a coloro che risultano assistiti dal sistema sanitario italiano.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
di Andrea Polazzi   
VIDEO