Indietro
menu
"Vaccinare il più possibile"

Vaccinazioni. Bonaccini: nonostante ritardi dosi, la campagna prosegue

In foto: Stefano Bonaccini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 1 apr 2021 16:39 ~ ultimo agg. 16:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Emilia Romagna non si rischia di dover fermare la campagna di vaccinazione a causa nel ritardo dell’arrivo delle dosi. Lo spiega il presidente Stefano Bonaccini, a margine di una conferenza stampa. “Abbiamo ricevuto più di 85mila dosi di Pfizer – dice- . Arriveranno credo domani oltre 40mila dosi di Moderna e nei prossimi giorni circa 100mila di AstraZeneca: qui c’è un ritardo di qualche giorno rispetto a quanto previsto ma non dovremmo essere proprio nelle condizioni di dover fermare alcunché“. Il presidente ricorda che l’Emilia Romagna è pronta a passare a 30mila vaccinazioni al giorno quando arriveranno le dosi attese e a brevissimo in tutte le province ci sarà un hub aperto fino a mezzanotte. “Stiamo cercando di tenere il minimo di dosi di riserva – conclude Bonaccini – perché vogliamo vaccinare il più possibile confidando che i vaccini arrivino“.

Notizie correlate