Indietro
venerdì 11 giugno 2021
menu
Calcio Serie D

La Sammaurese batte 4-2 l'Aglianese. Tripletta di Manuzzi

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 1 apr 2021 18:15 ~ ultimo agg. 2 apr 15:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAMMAURESE-AGLIANESE 4-2

IL TABELLINO
SAMMAURESE: Maniglio, Gurini, Nicoli, Vesi, Chiwisa (90′ Migani), Cianci, Pasquini (79′ Sabba), Scarponi, Manuzzi (79′ Camara) Bonandi, Jassey (79′ Lombardi). A disp.: Ramenghi, Palmese, Patrignani, Rrasa, Mantovani. All. Protti.

AGLIANESE: Carcani, Giannini, Righetti (70′ Casanova), Bianchi (60′ Soldani), Colombini, Coda, Ballardini, Remedi (60′ Giordani), Brega (79′ Bangu), Kouko, Bellazzini (60′ Russo). A disp.: Morandi, Panelli, Collecchi, Casanova, Chiti. All. Capecchi.

RETI: 14′ Bellazzini, 26′, 41′ e 56′ (rig.) Manuzzi, 63′ Bonandi, 87′ Russo.

AMMONITI: Coda, Brega.

I RISULTATI DELLA 24a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Splendido pomeriggio al Macrelli, dove una brillante Sammaurese piega una formazione di vertice come l’Aglianese, sconfitta 4-2 con pieno merito. Mattatore della sfida bomber Manuzzi, autore di una sontuosa tripletta, anche se oggi ogni membro del team ha offerto una prestazione veramente sopra le righe – si legge sulla pagina Facebook della Sammaurese Calcio  -.

Avvio di gara pimpante e giallorossi subito pericolosi con una triangolazione perfetta Bonandi-Manuzzi-Bonandi con il capitano che non trova il goal a porta sguarnita, grazie all’intervento provvidenziale di un difensore ospite. I toscani reagiscono e, dopo una strepitosa parata di Maniglio su Kouko, passano in vantaggio tramite l’incornata di Bellazzini su calcio d’angolo (14′). La Sammaurese non si piega di certo e riprende in mano il match, impattando già al 26′, quando Bonandi calibra una punizione defilata sul piede di Manuzzi, abile a trafiggere il portiere neroverde con una potente staffilata. Nel finale di tempo l’Aglianese spinge, ma la truppa di Protti non è da meno, così insidiosa da costringere Carcani a salvare in uscita disperata su Gurini. L’insistenza è il preludio al capolavoro di bomber Manuzzi, che al 41′ dalla distanza infila il pallone sotto il sette con una conclusione magnifica, firmando bis e sedicesimo sigillo stagionale.

Nella ripresa la Sammaurese continua a giocare in maniera sicura e prende il largo. Al 56′ fuga in contropiede di Jassey, ben liberato da Scarponi e atterrato in area da Colombini, costretto al fallo. Dal dischetto Manuzzi insacca, infilando la tripletta personale e salendo a quota diciassette timbri in classifica marcatori. Non è certo finita perché al 63′ Bonandi si infiamma e sfodera il suo magico piede mancino, suggellando il poker.
Negli ultimi minuti la compagine pistoiese tenta di rimanere in partita e accorcia con il tiro dal limite di Russo, però la contesa è ormai conclusa. Pasquini e soci infatti si impegnano fino al termine davvero al massimo, sfiorando addirittura la cinquina con l’inzuccata di Vesi.

Finisce 4-2 per la Sammaurese, che mercoledì 7 aprile farà visita al “Romeo Neri” per il derby con il Rimini.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.