Indietro
domenica 28 novembre 2021
menu
RivieraBanca Basket Rimini

Bernardi dopo il blitz a Piombino: "Erano due punti fondamentali per il nostro

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 11 apr 2021 22:42 ~ ultimo agg. 12 apr 11:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Solbat Golfo Piombino-RivieraBanca Basket Rimini 75-76. Le dichiarazioni del dopogara del tecnico di RBR, Massimo Bernardi.

“C’è innanzitutto da dire che questa era una partita molto difficile – attacca Bernardi -, Piombino è una squadra di giocatori con grande temperamento e pericolosità al tiro: questa sera hanno fatto sempre canestro, anche con l’uomo addosso e la mano in faccia. I ragazzi sono stati veramente molto bravi, alla fine abbiamo messo un quintetto più reattivo con energia per poter pressare e difendere bene, quello che ci serviva. In attacco i ragazzi sono stati grandissimi, hanno dimostrato di avere davvero un grande cuore: dobbiamo lavorare nelle prossime settimane in maniera da prolungare questi ultimi 5′ per far sì che diventino 8, 10, 15, 20, dopo cominciamo a ragionare. Questi erano due punti fondamentali per il nostro futuro, è una vittoria che dedichiamo alla Società, ai nostri tifosi che soffrono insieme ai noi ed ai nostri ragazzi che ci hanno creduto, dobbiamo soltanto rimboccarci le maniche e lavorare sulla strada che abbiamo fatto vedere negli ultimi 5′. Se si va in campo un po’ altezzosi e non ci si mette il cuore in questi campi, in questi campionati si fa fatica a sopravvivere.”

La squadra ha dimostrato ancora una volta di avere gli attributi quando la partita diventa una battaglia.
“Piano piano riprendiamo la nostra condizione ed il nostro essere squadra ed essere uomini, abbiamo l’esempio di Empoli e Firenze: se non si combatte in questi campionati non si va lontano. Bisogna essere capaci di sbucciarsi le ginocchia sulle palle vaganti, sui rimbalzi e poi dopo viene fuori la nostra qualità se lavoriamo in questo modo.”

Ufficio Stampa
RivieraBanca Basket Rimini