Indietro
menu
setacciati anche i parchi

Spaccio sui bus, droga nascosta tra i sedili recuperata dalla polizia

In foto: Il cane fiuta la droga tra i sedili
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 4 mar 2021 12:39 ~ ultimo agg. 15:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Alcune segnalazioni anonime circa un possibile spaccio sui bus hanno fatto scattare i controlli della polizia, che martedì e mercoledì hanno passato al setaccio, con il contributo del cane Barack e di un’unità cinofila antidroga della questura di Bologna, alcuni mezzi di trasporto a Rimini. In particolare, all’interno di uno dei bus, fermato all’altezza di piazzale Gondar, sono stati scovati e sequestrati 11 grammi di hashish nascosti tra i sedili.

Il fiuto di Barack ha portato gli agenti ad approfondire i controlli tra alcune sedute e alla fine sono spuntate dosi di hashish. Una delle ipotesi degli investigatori è che i pusher, dopo essersi accordati con gli acquirenti e aver fornito loro precise istruzioni, nascondano la droga dove stabilito e poi abbandonino il mezzo.

Infine, nell’ambito dei controlli antidroga sono stati perlustrati i seguenti parchi cittadini: parco Pertini, parco Giovanni Paolo II, parco Fabbri, parco Cervi, parco Maria Callas, parco Renzi e
parco Briolini. Cinquantotto in totale le persone identificate.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
booked.net