Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Si riparte dal pareggio tra Cosmos e Domagnano. Dal fine settimana tutte in campo

In foto: Pietro Semprini (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 25 feb 2021 13:03 ~ ultimo agg. 13:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A quattro mesi esatti dall’ultima volta, tornano a disputarsi le competizioni calcistiche sammarinesi. A segnare il nuovo debutto, all’interno della stagione 2020-21, Cosmos e Domagnano. E non si è dovuto attendere molto prima di tornare a palpitare per un gol: poco più di due minuti a dire il vero, il tempo necessario a Marseljan Mema per sbloccare il risultato in favore del club di Serravalle, avanti in avvio. Tutt’altro che tardiva anche la replica del Domagnano, che già al 27’ trova la via del pareggio con Pietro Semprini, autore del suo primo gol stagionale. Finale di partita acceso, dove a farne le spese è Andrea Venerucci: il centrocampista, subentrato all’82’, viene ammonito e poi espulso da Ceccarelli in una manciata di minuti.

Gialloverdi che saranno di nuovo in campo sabato pomeriggio, quando anche per tutte le altre squadre – e non solo il Domagnano – tornerà il classico fine settimana di campionato. Quattro gli anticipi, tre i posticipi nella settima giornata. Gli uomini di Protti incroceranno La Fiorita al Federico Crescentini di Fiorentino.

Il giorno dopo il big match di giornata metterà a confronto Folgore e Tre Penne, gara che per il club di Falciano assume un doppio significato di ripartenza, dopo l’avvio di stagione sotto le aspettative.

Tornando a parlare di anticipi, a Domagnano ripartirà anche il campionato di Faetano e Libertas: i granata sono una delle compagini che più si sono rafforzate in una sessione di calciomercato che ha visto tanti movimenti sul Titano, complice lo stop dei campionati dilettantistici nella vicina Italia. E tanti sono anche i sammarinesi che hanno fatto rientro sul territorio e che tra un mese saranno protagonisti delle sfide di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. Tra questi Matteo Vitaioli, approdato insieme a Fabio Ramòn Tomassini – attualmente non al meglio – al Pennarossa. I biancorossi se la vedranno col Murata a Montecchio.

Completa il quadro degli anticipi il confronto tra Juvenes-Dogana e Fiorentino: sul sintetico di Acquaviva, le due formazioni al limitare del dodicesimo posto (che significa affacciarsi sulla post season) si incroceranno per non concedere opportunità alle inseguitrici. Tra queste il Cailungo, di scena a Domagnano contro l’omonimo club di Paolo Cangini – reduce dal pareggio di ieri sera e salito al sesto posto in solitaria –.

Sarà San Giovanni-Tre Fiori a chiudere il quadro della 7a giornata. I detentori del titolo giocano per il doppio sorpasso: una vittoria, per gli uomini di Cecchetti, schiuderebbe le porte del quarto posto attualmente condiviso da Virtus e San Giovanni e quota dieci. Tanto i rossoneri quanto i neroverdi, che osservano il turno di riposo, hanno giocato finora una partita in più rispetto al Tre Fiori.

COSMOS: Gregori; Zafferani (dal 77’ A. Valentini), Lusini, Mi. Camillini, Ma. Camillini, Matteucci, Zaghini (dal 55’ Cervellini), G. Valentini (dal 65’ Senja), Burioni (dal 65’ Cornia), Zonzini, Mema. A disposizione: Batori, Sartini, Pari. Allenatore: Cristian Protti.

DOMAGNANO: Leardini, Bonini, Faetanini (dal 46’ Parma), Deluigi, G. Rossi, A. Cangini, Ceccaroli (dal 65’ Jaupi), Bacchiocchi (dall’82’ A. Venerucci), Semprini (dal 55’ Angelini), A. Rossi, Ambrogetti (dall’82’ Simoncelli). A disposizione: Colonna, Averhoff. Allenatore: Paolo Cangini.

Arbitro: Gianluca Ceccarelli.
Assistenti: Laurentiu Ilie e Laura Cordani.
Quarto ufficiale: Luca Zani.

Marcatori: 3’ Mema, 27’ Semprini.

Ammoniti: Zonzini, Gregori, A. Venerucci.

Espulso: A. Venerucci.

FSGC | Ufficio Stampa

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO