Indietro
menu
arrestato 41enne

In pausa pranzo ruba macchinari della ditta per la quale lavora

In foto: le Volanti davanti alla nuova sede della questura
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 feb 2021 16:17 ~ ultimo agg. 3 feb 14:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aspettava che titolari e colleghi andassero in pausa pranzo per rubare prodotti e macchinari industriali della ditta per la quale lavora da anni. Un 41enne romano, dipendente della Fama Industrie, azienda riminese leader nel campo delle attrezzatture per la ristorazione, è stato arrestato questa mattina per furto aggravato dagli uomini della Squadra mobile di Rimini.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della questura, il dipendente infedele, considerato da tutti un insospettabile, un uomo di fiducia che lavora in azienda da anni, attendeva di essere solo e poi caricava nella propria auto il materiale rubato per poi rivenderlo online con la complicità di un amico, un 44enne barese denunciato per ricettazione.

La titolare della ditta, che negli ultimi tempi aveva sporto diverse denunce di furto, ha fatto partire le indagini della Mobile. I poliziotti riminesi, questa mattina, verso le 12.45, hanno colto in
flagranza di reato l’uomo mentre nascondeva nel bagaglio l’attrezzatura rubata. Vistosi scoperto, ha cercato di allontanarsi dall’azienda ma è stato bloccato dagli agenti. In auto aveva tre impastatrici planetarie di consistente valore economico. La perquisizione, estesa anche alla sua abitazione, ha permesso di recuperare altri due macchinari sottratti alla ditta. Dopo le formalità di rito, il 41enne è stato condotto nel carcere dei Casetti.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Andrea Polazzi