Indietro
menu
arrestato un 44enne

Botte da orbi tra l'ex fidanzato e il nuovo compagno, interviene la polizia

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 8 feb 2021 14:22 ~ ultimo agg. 9 feb 13:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Li hanno dovuti dividere di peso, altrimenti si sarebbero ammazzati. I poliziotti delle Volanti sono intervenuto domenica sera in via Teodorico su richiesta di una 48enne riminese: “Vi prego, fate presto, il mio fidanzato e il mio ex si stanno picchiando”. E in effetti quando gli agenti sono arrivati sul posto i due uomini si stavano affrontando a mani nude. Entrambi erano a terra, in giardino, avvinghiati che di dimenavano.

Quando uno dei due ha messo le mani al collo dell’altro nel tentativo di strangolarlo, la pattuglia è intervenuta per dividerli. I due contendenti però, un 44enne originario di Potenza, ex fidanzato della donna, e un 33enne riminese, l’attuale compagno, hanno continuato a battersi. E’ stato allora che uno dei due agenti ha afferrato di peso il 44enne, che per tutta risposta gli ha sferrato un violento calcio costatogli quattro giorni di prognosi. Con non poche difficoltà i due uomini sono stati divisi e a quel punto i poliziotti hanno ricostruito quanto accaduto.

La riminese ha raccontato di ospitare a casa saltuariamente l’ex, che si ritrova senza casa e senza un lavoro. Ieri sera, però, mentre era presente anche l’attuale compagno della 48enne, tra i tre è nata una discussione all’apparenza banale ma che poi è degenerata. Il 44enne, infatti, si sarebbe scaldato senza motivo e avrebbe apostrofato la riminese con epiteti offensivi, scatenando la reazione del 33enne riminese. A quel punto i due uomini hanno deciso di risolvere la questione affrontandosi in giardino a mani nude. A nulla sono valsi i ripetuti richiami della donna a farla finita. L’attuale compagno e l’ex si sono picchiati selvaggiamente fino all’arrivo dei poliziotti.

Il 44enne, che vanta precedenti per violenza sessuale e resistenza, è stato arrestato lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. In giornata comparirà in tribunale per il processo per direttissima.

Altre notizie
Il monitoraggio settimanale

L'Rt dell'Emilia Romagna sale 1,13

di Redazione
Ma decisione presto superata

L'Emilia Romagna evita la zona rossa

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione