Indietro
menu
L'uomo del Caffé delle Rose

Addio a Quarto Pasini, patron del Caffé delle Rose e dei locali della Rimini "ruggente"

In foto: la foto postata dalla figlia Cristina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 17 feb 2021 12:07 ~ ultimo agg. 18:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo Elio Tosi, Rimini piange la scomparsa di un altro protagonista dell’epoca d’oro dei suoi locali. Si è spento a 92 anni Quarto Pasini, patron di diversi locali che hanno fatto la storia turistica di Rimini e in particolare di Marina Centro, punti di riferimento per la mondanità riminese e tappa per tanti personaggi di primo piano. La sua storia imprenditoriale nasce negli anni ’50 col Caffè della Promenade, a lui sono legati anche il Club84 e lo Chez Vous. Nel 1977 ha poi aperto il Caffé delle Rose in viale Vespucci: lo frequentavano Federico Fellini e Giulietta Masina ma ci sono passati tanti nomi di cultura, musica e spettacolo, facendone scenario per eccellenza della “Dolcevita” riminese.

Lo ricorda, con un post su Facebook, anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi: “La città perde un altro protagonista della sua storia. Un altro simbolo di quella Rimini instancabile, che guardava con ambizione al futuro costruendo il proprio successo grazie al lavoro, ai sacrifici, al coraggio e a quel pizzico di follia che trasforma un’idea in un’impresa. Questo era Quarto Pasini.
Ogni età riminese ha un ricordo di Quarto, il ‘pioniere’ di Marina Centro: dagli anni Cinquanta con il Caffè della Promenade e il Club 84, poi gli anni Sessanta con il leggendario Chez vous, dove Fellini e Masina erano di casa e dove facevano tappa fissa i più grandi artisti e cantanti del periodo. Negli anni Settanta poi il Caffè delle Rose che diventa il centro della ‘dolce vita’ riminese e, negli anni Ottanta, il ristorante Novecento. Ha attraversato mezzo secolo di storia della città, contribuendo a creare quell’immaginario di Rimini dove tutto è possibile”.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.