Indietro
sabato 25 settembre 2021
menu
Calcio D

Gelucson Kalagna Gomis per il centrocampo del Rimini? Parte Simoncelli?

In foto: Daniele Simoncelli, Gelucson Kalagna Gomis e Abel Gigli
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 5 gen 2021 10:45 ~ ultimo agg. 6 gen 00:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È Gelucson Kalagna Gomis il giocatore che la Rimini Calcio ha individuato per rafforzare la mediana.

Classe ’96, senegalese, Gomis è un giocatore fisico (è alto 1.83 m.), forte in fase di interdizione, e dopo le giovanili nella Cremonese ha collezionato 16 gettoni in serie C in due stagioni alla Pro Piacenza per poi vestire la maglia della Virtus Bergamo (24 presenze, in D) prima di scendere in Eccellenza, con il Nibbiano&Valtidone.

Negli ultimi due anni ha militato nell’Arconatese, mettendo a segno quattro reti in trenta partite.

È stato il DS della società milanese, Enio Colombo, ad annunciare di fatto in un’intervista uscita lunedì sul quotidiano “La Prealpina”, l’addio del giocatore e la sua voglia di biancorosso. “Una perdita notevole – ha detto Colombo –, ma il giocatore ha espresso la volontà di andare a confrontarsi in una grande piazza come Rimini: non avrebbe senso negargli questa chance e tenere con noi uno scontento. Mercoledì a Varese non ci sarebbe comunque stato dovendo scontare la seconda giornata di squalifica”.

Capitolo portiere. Per sostituire Giannis Sourdis, che da lunedì non è più un giocatore biancorosso, sono in quattro in lizza, solo uno under: Lorenzo Sarini (’99). Gli altri: Alex Passaniti (’98), Alessandro Semprini (’94) ed Elia Benedettini (’95) sono tutti over. Il nazionale sammarinese, incontrato dai dirigenti biancorossi lunedì, ha preso tempo per cercare una sistemazione da titolare che il Rimini ovviamente non gli può garantire.

Come confermato nell’intervista rilasciataci lunedì da Pietro Tamai, i procuratori del difensore classe ’90 Abel Gigli sono al lavoro per trovare una nuova sistemazione al loro assistito, non convocato nelle ultime partite del 2020. Potrebbe lasciare il biancorosso anche l’esterno di centrocampo Daniele Simoncelli.

E se Tamai ha smentito l’interessamento della Sammaurese per riavere l’attaccante classe ’99 Makhtar Diop (“Sono amico con il presidente, Cristiano Protti, e me lo avrebbe detto” le parole del direttore sportivo del Rimini F.C.), è evidente che il club del presidente Alfredo Rota debba snellire il reparto offensivo. Partirà chi avrà richieste, con Dardan Vuthaj che sembra l’unico elemento incedibile, anche per quanto fatto vedere finora.