Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Padel

Abla Walkabout ProAcademy: il Pura Vida di Riccione sbarca nel padel

In foto: Angel Ruiz
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 31 gen 2021 11:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Pura Vida di Riccione sbarca nel padel, arricchendo la sua offerta tecnica e sportiva. Un ingresso importante, dalla porta principale, vista la qualità degli atleti allenati e delle sinergie in corso con tecnici di livello internazionale.

Il progetto padel è spiegato da Max Sforza ed Emanuela Donati, i leader del Pura Vida: “Ormai da circa un anno alleniamo, dal punto di vista psico-fisico, atleti di vertice come Sara D’Ambrogio, Edoardo Vampa, Giulia Nenzioni, Lucia Di Ghionno, Claudia Brunelli, Federico Galli e Laura Bianchini. Da circa sei mesi collaboriamo con Angel Ruiz alla creazione di un Team professionale di formazione e prestazione che si chiama Abla Walkabout ProAcademy. Con lui oltre a formarci, stiamo allenando Edoardo e Sara con un progetto interattivo davvero innovativo. A breve avremo una struttura tutta nostra dove poter ospitare atleti e maestri, con l’intento di creare un’Accademia con una preparazione psicologica-fisica completa per ogni età e livello”.

Dunque un progetto molto ben impostato, solido dalle fondamenta e decisamente ambizioso: “Prima di tutto siamo degli educatori, e per noi è fondamentale “formare” e costruire l’atleta nella sua completezza. Da febbraio i nostri ragazzi dell’Accademia di Beach Tennis si alleneranno e saranno tesserati anche per il Padel, svolgendo un
allenamento a settimana con Max Sforza sotto la supervisione di Angel”.

Un progetto, quello di Abla Walkabout, che prossimamente sarà approfondito dallo stesso Angel Ruiz, perché merita di essere svelato in tutti i dettagli. Peraltro non si rinnegano le radici: “Il beach tennis rimane la nostra più grande passione, ma con il padel abbiamo riscoperto serietà e professionalità dove poter dar sfogo al nostro progetto. L’incontro umano, più che professionale, con questi ragazzi e con Angel, hanno solo dato maggior energia al progetto. L’idea di poter fondere i nostri due mondi, sta riscontrando molto entusiasmo anche da parte dei ragazzi del Beach, che aggiungendo un altro allenamento a settimana, stanno avendo ulteriori stimoli e motivazioni per tenersi in forma divertendosi”.

Ufficio stampa
Pura Vida Riccione

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione