Indietro
menu
DI Gio Tirotto

Nella piazza dell'acqua le luci e i suoni delle boe di "208"

In foto: ©Riccardo Gallini /GRPhoto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 dic 2020 18:36 ~ ultimo agg. 18:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ visibile da questa sera nella piazza sull’acqua del ponte di tiberio a Rimini l’installazione 208, progetto di Gio Tirotto curato da Maria Cristina Didero. Una scultura luminosa fruibile da tutti con i bagliori sulla superficie dell’acqua, dove ciascun galleggiante accumula energia autonomamente in maniera variabile, a seconda della sua posizione. Ogni elemento è un organismo indipendente ma parte del tutto, legato agli altri. L’installazione rientra nell’ambito del progetto Laboratorio Aperto “Rimini Tiberio” POR FESR Regione Emilia-Romagna 2014-2020.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.