Indietro
lunedì 20 settembre 2021
menu
Qualificazioni mondiali

La Nazionale di San Marino apre e chiude con l'Inghilterra

In foto: ©FSGC/Pruccoli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 9 dic 2020 11:29 ~ ultimo agg. 11:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una volta sorteggiati i gironi, restava da definire soltanto il calendario. Ieri la Nazionale di San Marino ha conosciuto tempi e luoghi del suo cammino nel girone I delle European Qualifiers verso Qatar 2022. Un cammino che si svilupperà interamente nel 2021. L’affascinante, benchè affatto inedita, trasferta a Wembley sarà la tappa iniziale del percorso dei Titani, che torneranno di scena nella “Cattedrale del calcio” (copyright: Pelè) il 25 marzo, a distanza di oltre sei anni dall’ultima volta e di ben ventotto dalla prima. Tre giorni dopo aver affrontato i campioni della Nazionale dei Tre Leoni (da Kane a Sterling, da Alexander-Arnold a Rushford), per i Titani sarà la volta del debutto casalingo, in questo caso contro l’Ungheria del talento emergente Dominik Szoboszlai e del tecnico italiano Marco Rossi. Il trittico iniziale si concluderà il 31 marzo: anche qui sarà il San Marino Stadium a fare da cornice all’impegno dei Biancoazzurri, che riceveranno l’Albania di un altro CT italiano, Edorardo Reja, ex, tra le altre, di Napoli, Lazio e Atalanta.

Scollinata la gran parte dell’estate e quindi il Campionato Europeo (che come è noto è stato rinviato di un anno a causa dell’emergenza Covid), le Nazionali del Vecchio Continente si tufferanno nuovamente nelle qualificazioni mondiali. Il 2 settembre San Marino ha in agenda una sorta di “derby” fra Piccoli Stati: i Titani faranno infatti visita ad Andorra per un incrocio che fino ad oggi ha avuto un solo precedente, ma di carattere amichevole (San Marino-Andorra, 22 febbraio 2017). Anche con l’Albania, del resto, esistono solo precedenti senza punti in palio: il primo nell’agosto 2006, il secondo nel giugno 2014. Tornando alle qualificazioni al Mondiale, la prima metà del percorso, per la Nazionale del Titano, si chiuderà il 5 settembre: al San Marino Stadium arriverà la Polonia di Robert Lewandoski e Wojciech Szczęsny.

Il primo impegno dopo il giro di boa cadrà tre giorni dopo, l’8 settembre, quando i Titani renderanno visita all’Albania. Lì si chiuderà l’ultimo trittico di queste Qualificazioni, perché da quel momento in poi gli impegni saranno distribuiti a coppie. Tra il 9 e il 12 ottobre la Nazionale sammarinese farà prima visita alla Polonia e poi riceverà Andorra. Il 12 novembre sarà l’Ungheria, nella suggestiva cornice della Puskás Aréna, a fare gli onori di casa per l’ultima trasferta dei Biancoazzurri. Che completeranno il percorso in casa al cospetto dell’Inghilterra, contro cui tutto era iniziato. La Nazionale della Regina sarà di scena allo Stadium il 15 novembre.

FSGC | Ufficio Stampa

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Virtus 2-0

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport