Indietro
martedì 21 settembre 2021
menu
Basket B

Alba-RivieraBanca Basket Rimini, la vigilia di Massimo Bernardi

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 5 dic 2020 15:52 ~ ultimo agg. 6 dic 12:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Domenica alle ore 18:00 si gioca Alba-RivieraBanca Basket Rimini. La gara sarà trasmessa in diretta (gratuita) su LNP Pass, al link: https://bit.ly/2JJQB04.

La vigilia del tecnico di RBR, Massimo Bernardi.

Coach, è tempo di tornare sul parquet. Quali sono le sensazioni sulla squadra al termine di questa settimana di allenamento?
“Purtroppo come tutte le settimane abbiamo degli acciacchi a cui far fronte. Domenica scorsa Rivali s’è fatto male ed ha lavorato solamente col preparatore atletico negli ultimi giorni: non potrà essere della partita, però verrà in trasferta con la squadra per dare comunque il suo contributo. Bedetti invece sta riprendendo piano piano il ritmo normale di lavoro e penso di poter contare su di lui, almeno per qualche minuto.”

L’assenza di un giocatore come Rivali è sicuramente un fattore, ma nel derby abbiamo visto come i ragazzi siano stati in grado di ovviare alla sua assenza con una grande prova di squadra.
“Domenica scorsa è già storia e non conta più niente, siamo proiettati verso la sfida di domani che sappiamo bene essere difficile, considerate anche le cinque ore di pullman necessarie per arrivare ad Alba. Ci siamo preparati bene, affronteremo una squadra forte che, seppur reduce da una sconfitta con largo margine contro Faenza, ha giocatori dinamici ed esterni che attaccano molto il canestro in 1vs1 oltre ad individualità importanti come Reggiani. Noi dobbiamo dare il meglio di noi stessi, come squadra, per essere pronti ad una battaglia dal primo all’ultimo secondo: questo dev’essere quello che ci contraddistingue. In settimana abbiamo lavorato con Riva e Mladenov nel ruolo di playmaker, siamo pronti e consapevoli del fatto che ci saranno tanti tifosi pronti a seguirci: questo ci dà molta energia in più.”

I numeri del derby sono stati da record con più di 10.000 visualizzazioni della partita. Quanto è importante questo segnale da parte dell’ambiente per la squadra?
“Questo è molto bello, speriamo veramente al più presto, magari all’interno di questo campionato, che si possa tornare al Flaminio: sentiamo la responsabilità di giocare anche per i nostri tifosi e di far passare loro un paio d’ore di adrenalina e felicità.”

Alba è reduce da una brutta sconfitta contro Faenza (85-59, lo stesso punteggio a favore dei biancorossi nel derby contro Cesena), ma una volta scesi sul parquet i precedenti risultati contano relativamente.
“Assolutamente sì, e poi dobbiamo considerare che l’andamento della partita di Alba è stato analogo al nostro: fino al 30′ era punto a punto con Faenza, poi a volte basta un dettaglio per girare l’inerzia della partita dall’una piuttosto che dall’altra parte. Sappiamo bene che, come domenica scorsa, sarà una battaglia durissima da giocare al massimo per tutti i 40′.”

Ufficio Stampa
RivieraBanca Basket Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.