Indietro
menu
#iorestoinsala

Il cinema Tiberio e la proposta di sala virtuale. Da domani I am Greta

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 13 nov 2020 12:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Cinema Tiberio prosegue con l’iniziativa #Iorestoinsala il circuito di cinema di qualità da godersi in una Sala Virtuale, creato da oltre 40 cinema indipendenti italiani. Il Cinema Tiberio non si ferma e continua a proporre titoli d’interesse, per un progetto volto a sostenere – legalmente e con il massimo della sicurezza – l’opera d’arte e la filiera cinematografica, dall’autore, alla distribuzione sino al piccolo cinema di quartiere (come il Cinema Tiberio), riconoscendo in quest’ultimo l’autonomia della programmazione nonché parte dell’incasso.

La nuova programmazione prevede in prima visione assoluta da sabato 14 novembre (€ 7,99) il film I am Greta. Una forza della natura di Nathan Grossman, documentario dedicato a Greta Thunberg (presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2020), la giovane attivista che si sta dedicando con passione ed impegno nella battaglia per sensibilizzare il mondo sulle problematiche globali del clima. Il film sarà presentato sabato 14 novembre alle ore 20.30 (collegamento gratuito sulla pagina Facebook del Cinema Tiberio) dal geologo Mario Tozzi, dal giornalista Tommaso Perrone, da Giovanni Moro del movimento Fridays for Future e dal distributore Alessandro Giacobbe di Academy Two.

Inoltre sono disponibili per la visione il brillante ed originale The Bra – il reggipetto di Veit Helmer (fino al 16 novembre, € 3,90), film senza dialoghi ambientato in un piccolo villaggio dove si assiste alla ricerca spasmodica di un macchinista di treno intenzionato a ritrovare la proprietaria del reggiseno che si è attaccato ad un vagone e La candidata ideale (fino al 18 novembre, € 5,90) il nuovo film di Haifa al Mansour, già regista de “La bicicletta verde”, presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia di quest’anno, una nuova storia di emancipazione femminile in Arabia Saudita.

E il Cinema Tiberio non dimentica la famiglia: per tutti, dai più piccoli ai più grandi, c’è il divertente Minuscule, film d’animazione diretto da Hélène Giraud e Thomas Szabo, vincitore del Premio Cèsar 2015 come miglior film d’animazione, un viaggio tenero e buffo nel mondo degli insetti per addentrarsi nel modo migliore nel mondo della natura (fino al 15 novembre € 3,00).

Per accedere alle proiezioni, occorre registrarsi ed acquistare il biglietto su LiveTicket, scegliendo il film e il giorno di proiezioneCompletato l’acquisto su LiveTicket lo spettatore riceverà due mail, una relativa alla fattura d’acquisto e la seconda con il link per accedere alla Sala Virtuale.

Dopo l’acquisto del biglietto ci sono 30 giorni di tempo per effettuare il primo collegamento, successivamente il film sarà disponibile per la visione entro 48 ore dal primo collegamento, con la possibilità di interrompere la visione e riprenderla entro il termine stabilito, o rivedere il film.

Il primo acquisto on line da diritto ad un biglietto omaggio per il Cinema Tiberio da utilizzare alla riapertura della sala.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Redazione