Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne a punteggio pieno, la Libertas vola sulle ali di Bernacci

In foto: (Foto FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 3 ott 2020 19:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quarta vittoria in altrettante uscite in campionato per il Tre Penne di Stefano Ceci, a punteggio pieno prima della sosta per gli impegni della Nazionale: 12 punti in saccoccia frutto di ben 14 reti siglate, il che ci porta ad una media monstre, in questo scorcio di stagione, pari a 3,5 gol a partita. Anche oggi il club di Città ha trovato con la consueta facilità la via della rete, nonostante ottenere i tre punti al cospetto del Cailungo non è stata impresa semplice. Gli uomini di Bianchi infatti hanno ripreso per due volte i Biancoazzurri, trascinati da un Sorrentino in formato super: l’ex Juvenes-Dogana ha aperto le danze al 18’ dal dischetto. Con le stesse modalità, a stretto giro, è arrivato il punto dell’1-1 a firma di Urbinati. Il Tre Penne è poi riuscito a guadagnare la via degli spogliatoi col nuovo vantaggio, sempre a cura di Sorrentino che – a tempo scaduto – ha siglato anche la rete della tripletta e della vittoria, che ha reso inutile il momentaneo 2-2 griffato Rossi al 67’. Buona reazione della Libertas dopo la scoppola infrasettimanale rimediata da La Fiorita, che in questo fine settimana osserva il turno di riposo e tornerà in campo dunque dopo la sosta.

Primo tempo a reti inviolate a Domagnano, dove il Cosmos si difende con ordine e cerca con insistenza il grande ex di giornata – Simone Rossi -. A spostare l’ago della bilancia verso Borgo Maggiore ci pensa però l’altro pivot, Marco Bernacci: la sua doppietta concretizzatasi in dieci minuti ed a metà della ripresa permette alla Libertas di agganciare momentaneamente La Fiorita al secondo posto.

Andamento similare per la sfida di Montecchio, dove la Juvenes-Dogana raccoglie il primo successo in campionato grazie a Merli e Baldini. Il primo sblocca l’incontro una manciata di minuti dal rientro in campo a margine dell’intervallo, mentre il secondo rimedia all’errore dal dischetto spingendo in rete la ribattuta di Leardini.

Sullo stesso campo anche la sfida tra Virtus e Fiorentino, iniziata alle 18:30.

Questo il quadro degli anticipi della 4° giornata di campionato:

DOMAGNANO: Leardini, Parma, Ghetti (dal 62’ Faetanini), Biordi, G. Rossi, Cangini, Ceccaroli (dal 62’ D. Venerucci), Bacchiocchi, Simoncelli (dal 58’ Jaupi), Angelini (dal 46’ Semprini), Ambrogetti. A disposizione: Giulianelli, Brighi, De Biagi. Allenatore: Paolo Cangini.

JUVENES-DOGANA: Gobbi, Gori, Cevoli, Acquarelli, Rossi (da 68’ T. Raschi), Gatti (dal 90’ Benedetti), Boldrini (dall’84’ Baldazzi), Merli (dal 68’ Michelotti), Protino, Baldini (dall’84’ Quaranta), J. Raschi. A disposizione: Manzaroli, Ancora. Allenatore: Manuel Amati.

Arbitro: Gianluca Ceccarelli.
Assistenti: Andrea Clementi e Laura Cordani.
Quarto ufficiale: Luca Zani.

Marcatori: 53’ Merli, 74’ Baldini.

Ammoniti: Biordi, Gatti.

COSMOS: Gregori, Zafferani, Lusini, Camillini (dal 78’ Grassi), Rocchi (dal 56’ Cavalli), Giovagnoli, Zaghini
(dal 2’ Senja), Santini (dal 56’ Cervellini), Bonfigli (dal 46’ Mema), Zonzini, Rossi. A disposizione: Batori, Pari. Allenatore: Cristian Protti.

LIBERTAS: Gentilini, Sartori, Moretti, Narducci, Tisselli, Pesaresi, Morelli (dal 63’ Obeng), Golinucci (dal 79’
Alvarez), Bernacci, Righini, Luzzi (dal 46’ Noschese). A disposizione: Zavoli, Ulizio, Gaiani, Olivi. Allenatore: Gianpiero Ciriano (Papini squalificato).

Arbitro: Mattia Andruccioli.
Assistenti: Salvatore Tuttifrutti ed Ernesto Cristiano.
Quarto ufficiale: Raffaele Delvecchio.

Marcatori: 64’, 75’ Bernacci.

Ammoniti: Camillini, Zaghini.

TRE PENNE: Migani, Nanni (dal 57’ Semprini), Mezzadri, Patregnani, Lombardi, Genestreti, Perrotta (dal 77’ Chiaruzzi), Battistini (dall’85’ Cibelli), Sorrentino, Gai, Ceccaroli. A disposizione: Chierighini, Casadei, Gasperoni, Zanotti. Allenatore: Stefano Ceci.

CAILUNGO: Gallinetta, Vitali, M. Rossi, Genghini, Righetti, A. Rossi, Cecchetti, Baravelli, Diallo (dal 64’ Tadzhybayev) , Ura, Urbinati (dall’84’ Stacchini). A disposizione: Francioni, Iuzzolino, Matteoni, Carnesecchi, Viespoli. Allenatore: Giuliano Bianchi.

Arbitro: Elison Luci.
Assistenti: Francesco Mineo ed Erjol Almeta.
Quarto ufficiale: Giacomo Cenci.

Marcatori: 19’ rig,, 35’, 90’+3’ Sorrentino, 27’ Urbinati, 67’ A. Rossi.

Ammoniti: Vitali, Urbinati, Genestreti, Lombardi, Stacchini, Genghini, A. Rossi.

FSGC | Ufficio Stampa