Indietro
menu
Caso rientrato

Soglia di assenze superata, sospesa attività per una classe di scuola infanzia a Rimini

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 2 ott 2020 15:25 ~ ultimo agg. 3 ott 16:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì mattina a Rimini è stata sospesa in via cautelativa l’attività didattica di una singola classe di una scuola d’infanzia cittadina dopo che nella giornata di ieri è stato superato il limite soglia di assenze (il 40%). Questa disposizione precauzionale nei confronti degli alunni, delle famiglie e del personale scolastico – spiega l’Amministrazione Comunale di Rimini – si è resa necessaria per permettere lo svolgimento delle necessarie profilassi sanitarie di prevenzione alla diffusione del Covid 19 da parte dell’Ausl e su segnalazione del Comune. Una volta che l’Ausl avrà esaurito nelle prossime ore gli accertamenti d’obbligo, la classe potrà programmare il ritorno alla normale attività didattica. L’esito dei tamponi è arrivato e tutti i bambini sono risultati negativi.

La prassi rientra nel protocollo sulla prevenzione del contagio nelle scuole attivato dall’Istituto Superiore di Sanità. Il referente scolastico per il COVID-19 deve appunto comunicare al Dipartimento di Prevenzione se si verifica un numero elevato di assenze improvvise di studenti in una classe, con valore indicativo di riferimento il 40%.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione