Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
calcio a 5

Presentazione 1a giornata di Titano Futsal Cup

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 7 ott 2020 16:01 ~ ultimo agg. 16:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Primo impegno infrasettimanale nella stagione del futsal sammarinese. Domani i club del Titano si ritroveranno di nuovo sui campi – a distanza di pochi giorni dal ultimo impegno di campionato – per la prima giornata di coppa, che da quest’anno assume il nome di Titano Futsal Cup, ma che mantiene del tutto invariato il format della passata stagione. Al termine di quest’ultima, come è noto, il titolo non è stato assegnato, e dunque da domani la caccia sarà – di fatto – a quel Fiorentino che mise in bacheca l’ultima San Marino Futsal Cup disputata fino alle fasi conclusive, quella della stagione 2018-2019. Format immutato, si diceva, con una fase a gironi che prevede gare di andata e ritorno e due squadre a riposo – una per girone – in ogni singolo turno. Le migliori tre di ogni gruppo si daranno poi appuntamento alla fase play-off, dove le capolista accederanno direttamente alle semifinali mentre le altre quattro contendenti si giocheranno i restanti due pass sfidandosi ai quarti in gare senza appello, come naturalmente saranno senza appello anche le sfide successive, finalissima su tutte.

Il Tre Penne resterà ai box anche domani, completando in questo modo una settimana per dir così “coerente”, in quanto iniziata con il riposo nel secondo turno di campionato. Fermo anche il San Giovanni, che aveva debuttato in stagione proprio lunedì scorso dopo aver saltato per il turno di riposo la prima giornata di campionato. Subito un incrocio interessante per il Fiorentino nel suo cammino votato alla difesa del titolo: i rossoblù di Fallini debutteranno contro il Domagnano, capace come loro di mettere insieme due vittorie su due dall’inizio della stagione. Restando nel contesto del Girone B, andrà a caccia di conferme la Folgore, che dopo essersi messa alle spalle la sconfitta d’esordio in campionato superando il Cosmos nel derby, proverà a far sua la seconda vittoria settimanale a spese di quel Pennarossa che invece ha fatto il percorso inverso: vittoria nel primo turno di campionato, sconfitta nel secondo.

Il programma del giovedì propone anche il secondo ‘derby del Marano’ nello spazio di pochi giorni: il Faetano si augura ovviamente che le cose vadano molto diversamente rispetto agli esiti di lunedì, quando La Fiorita strapazzò i vicini di casa con un perentorio 13-0. Sull’altro fronte, promette bene il confronto fra Tre Fiori e Murata, due formazioni che possono vantare già un precedente stagionale, oltre a quello prestagionale di carattere amichevole. Alla prima di campionato, infatti, le due compagini si sono trovate una di fronte all’altra, con i gialloblù alla fine in grado di portare a casa l’intera posta ma in virtù di uno scarto minimo. Il Murata si presenta a questa sfida più riposato rispetto agli uomini di Michelotti, che lunedì – a differenza dei bianconeri – sono scesi in campo impattando con quella Juvenes-Dogana che domani se la vedrà con la Virtus, partita bene in campionato e verosimilmente intenzionata a fare lo stesso in coppa. Completerà il programma del Girone A l’incrocio tra Cosmos e Libertas, squadre entrambe reduci da una sconfitta e quindi a caccia, oltre che di punti utili per la classifica, anche di sensazioni positive in vista del prosieguo del cammino stagionale.

FSGC | Ufficio Stampa

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Redazione