Indietro
martedì 27 ottobre 2020
menu
Test al "Magi"

Gabicce Gradara: sei reti al Real Gimarra. Tripletta di bomber Cinotti

In foto: Francesco Cinotti col presidente Gianluca Marsili
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 3 ott 2020 19:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

GABICCE GRADARA-REAL GIMARRA 6-0

IL TABELLINO
GABICCE GRADARA (primo tempo): Celato, Di Fino, Tatò, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni, Grandicelli, Vegliò, Grassi, Cinotti.

GABICCE GRADARA (secondo tempo): Bulzinetti, Fulvi, Freducci, Sabattini (15’ st. Granci), Costa, Magi, Grandicelli, Innocentini (15’ st. De Mattei, 30’ st. Della Chiara), Grandicelli, Bastianoni (15’ st. Lazzari) , Cinotti (15’ st. Carburi), Intilla. All. Scardovi.

REAL GIMARRA: Tritto, Tombari, Sterrantino, Scarselli, Rossi, Rossini, Omiccioli, Moschella, Mantini, Giuliani, Giorgini. Nella ripresa sono entrati: Donai, Diamantini, Conti, Cini, Battisti Andrea, Battisti Matteo. All. Ferri

RETI: 15’ pt. Cinotti, 10’ Vegliò, 15’ Cinotti, 17’ Grassi, 30’ Cinotti, 15’ st. Costa.

COMMENTO
Dopo una settimana di intenso lavoro ma senza partite, il Gabicce Gradara è tornato in campo in una sfida amichevole (ai box l’attaccante Roselli). Allo stadio Magi la formazione di Scardovi ha battuto la formazione fanese del Real Gimarra (Seconda categoria) allenata da Ferri, ex allenatore della Juniores del Gabicce Gradara, per 6-0.

Cinque le reti segnate nel primo tempo con una tripletta di bomber Cinotti, uno dei volti nuovi della squadra, che si è sbloccato alla grande, mentre nella ripresa è andato a segno Costa. Ha giocato uno spezzone anche Giacomo Lazzari, classe 2000, attaccante esterno, nell’ultima stagione al Mondaino (Prima categoria): la società sta valutando il suo tesseramento.

Prossima amichevole mercoledì alle ore 20 al Magi contro l’Avis Montecalvo, sabato 10 di nuovo in campo contro un avversario da definire. Il campionato scatta domenica 25 ottobre, si è in attesa del calendario.

LA PARTITA. Sul primo gol Cinotti ha sfruttato un cross dal fondo di Vegliò, con zampata sul primo palo; raddoppio di Vegliò su respinta del portiere in seguito ad una punizione di Cinotti; tris di Cinotti con un pallonetto sul portiere a beffare il portiere in uscita; quarta rete ad opera di Grassi con un piattone sul secondo palo a chiudere un cross dal fondo, sul versante sinistro del campo. La prima frazione si chiude con Cinotti ancora a bersaglio con una precisa conclusione da fuori area, sul primo palo, dopo essersi liberato di un avversario e sfruttando un assist in verticale di un compagno. Nella ripresa ha segnato Costa con conclusione nell’area piccola ribadendo in rete una palla rimessa abilmente in gioco sul fondo da Intilla.

IL DOPOGARA DEL TECNICO. Soddisfatto a fine gara mister Scardovi: “Abbiamo disputato una buona gara, siamo stati ordinati, abbiamo mosso bene la palla, a tratti abbiamo fatto buone cose. I progressi sono evidenti non solo a livello fisico ma anche sotto il profilo dell’affiatamento. Cinotti ha segnato tre reti di ottima fattura ma anche le altre sono arrivate al termine di azioni di squadra e giocate efficaci. Dobbiamo crescere sotto il profilo della velocità nelle giocate”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO