Indietro
menu
I motivi della sperimentazione

Via Sacramora, da lunedì i lavori per la corsia preferenziale

In foto: dal FB di Ciclisti Urbani Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 set 2020 13:32 ~ ultimo agg. 4 set 11:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prenderanno avvio agli inizi della prossima settimana i lavori necessari a trasformare via Sacramora da doppio senso di circolazione a senso unico con corsia preferenziale, su cui in direzione centro città – Viserba potranno circolare solo i mezzi del trasporto pubblico locale e scolastico, oltre al servizio dei taxi.

Tra i motivi della sperimentazione, spiega l’Amministrazione Comunale, In primo luogo la ripresa dei lavori sul lungomare nord che ha spostato a monte la linea 4 in servizio fra Rimini e San Mauro Mare. Una linea che, da lunedì 31 agosto, nel tratto fra Rivabella e Viserbella ha subito modifiche adottando in entrambi i sensi di marcia il nuovo tragitto sulle vie Coletti – XXV Marzo – Sacramora – Pinzi – Curiel – Marconi – Popilia – SS16 – Grazia Verenin – Borghesi.

Lunedì 14 settembre sarà poi la volta del trasporto scolastico chiamato a trasportare migliaia di studenti a scuola facendo convivere le necessità del servizio con i protocolli anticovid, con un aumento dei mezzi pubblici in movimento in un orario determinato e ristretto.

E’ inoltre previsto a fine mese l’avvio dei lavori per la realizzazione dei due sottopassi che comporterà l’interruzione del traffico ferroviario nel tratto compreso tra la vicina stazione di Viserba e la stazione di Rimini, che sarà sopperito dalla disponibilità della linea 4

Su via Sacramora sarà creata una corsia preferenziale per i mezzi pubblici in direzione dal centro città al centro studi, tra le vie XXV marzo e Morri. Una nuova viabilità che in direzione nord – sud rimarrà promiscua e invariata, mentre su quella opposta gli altri mezzi dovranno percorrere l’asse a monte di via Sacramora – meglio conosciuto come “prolungamento di via Sozzi’’ – lungo via Maestri del Lavoro, Zangheri, Ceccaroni, Tombari, John Lennon, per giungere su Beltramini,.

Nella giornata di lunedì le squadre di Anthea provvederanno nella realizzazione della segnaletica orizzontale a cui farà seguito, presumibilmente da mercoledì, l’ordinanza che disciplinerà la nuova viabilità per avere così qualche giorno di rodaggio del senso unico prima dell’inizio della scuola.

Una soluzione che trova il plauso dell’associazione Ciclisti Urbani di Rimini che su Facebook scrive:

Un provvedimento che porterà:
MAGGIORI TEMPI DI PERCORRENZA PER LE AUTO per scoraggiarne l’uso smodato e favorire la #mobilitàsostenibile. I flussi automobilistici si sposteranno sull’asse a monte di Via Zangheri

MENO TRAFFICO, RUMORE ED INQUINAMENTO rendendo questa una Zona 30 anche di fatto
PIÙ SICUREZZA PER I CICLISTI che potranno pedalare in una strada praticamente deserta, in direzione sud-nord
PIÙ SPAZI AI MEZZI PUBBLICI per facilitare l’arrivo dei tanti studenti al Centro Studi di Viserba che non dovranno più restare fermi nel traffico.
Una notizia che ci rende davvero felici! Avevamo chiesto esattamente un anno fa al  Comune di Rimini di mettere in sicurezza questo asse stradale per i numerosi ragazzi che in bici si recano al Centro Studi di Viserba. Fra gli strumenti che in fase di riapertura avevamo proposto, vi erano proprio le preferenziali bici+bus”.

 

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Andrea Polazzi