Indietro
venerdì 23 ottobre 2020
menu
Campionato Sammarinese

Il Tre Penne vince la prima in casa del Faetano: tripletta di Pieri

In foto: Pieri (Foto ©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 13 set 2020 18:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

1a giornata Campionato Sammarinese 2020/2021
Faetano 2-4 Tre Penne

IL TABELLINO
Faetano (4-4-2): Ermeti; Cavalli (30’ st Tomassoni), Musabelliu, Alex Della Valle, Muggeo (15’ st Grilli); Solazzo (40’ pt Fall), Bonavitacola, Pasini, Ballarini; Neri, Pasolini. A disposizione: Guidi, Dominella, Moroni, Palladino. Allenatore: Alessandro Fabbri.

Tre Penne (4-3-3): Migani; Battistini, Genestreti, Lombardi, Cesarini (26’st Nanni); Gasperoni, Gai, Liverani (6’ st Semprini); Sorrentino (18’ st Ceccaroli), Chiurato, Pieri. A disposizione: Chierighini, Nanni, Rossi, Cibelli, Zanotti. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Andruccioli.
Assistenti: A. Guidi-Cristiano.
4° Ufficiale: Cenci.

Ammoniti: Alex Della Valle (F), Cavalli (F), Cesarini (TP).

Marcatori: 15’ pt, 4’ st e 46’ st Pieri (TP), 32’ st Gai (TP), 35’ st (rig.) Neri (F), 39’ st Pasolini (F).

CRONACA E COMMENTO
Il debutto di Tre Penne e Faetano nel Campionato Sammarinese è scoppiettante e ricco di gol. Dopo 15′ i ragazzi di Ceci sono più concreti e sul cross basso di Chiurato, Pieri anticipa i difensori gialloblu e segna da due passi il suo primo gol in maglia biancazzurra. La prima occasione del Faetano arriva su calcio d’angolo: colpo di testa di Pasolini che non dà forza allo stacco, Migani blocca la sfera.

La ripresa si apre con la formazione di Città che trova il raddoppio dopo 240″: scatto di Pieri sulla linea del fuorigioco, supera in volata Ermeti e a porta sguarnita segna il più facile dei gol. Il tris del Tre Penne porta la firma di Nicola Gai al 32′ con l’assist di Chiurato e il tiro del numero 8 che non lascia scampo al portiere avversario. Pochi minuti più tardi Genestreti atterra Pasolini in area di rigore, Andruccioli concede il rigore e dagli 11 metri l’ex Athletic Poggio Roberto Neri trafigge Migani. Il Faetano trova il gol che riapre al match a 5′ dal termine con Neri che serve Manuele Pasolini, il quale trova il primo centro con la maglia gialloblu. Dopo i due gol nel giro di 4′ del Faetano, il Tre Penne trova la forza per segnare anche il quarto gol di giornata con la tripletta di Riccardo Pieri che con il mancino batte Ermeti sul palo più lontano. Triplice fischio e primi tre punti per i biancazzurri allenati da Stefano Ceci.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci