Indietro
domenica 18 ottobre 2020
menu
Fed. Sammarinese Tennis

De Rossi out ai quarti a Carpi, Giardi eliminata agli ottavi ai Campionati Italiani U12

In foto: Marco De Rossi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 7 set 2020 16:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è interrotto ai quarti di finale il cammino di Marco De Rossi nel Torneo Open Memorial Valenti, montepremi 3.000 euro, organizzato dallo Sporting Club Carpi.

Dopo aver superato Federico Roversi (6-2 6-1), ed essersi imposto su Luca Parenti (6-4 6-2) e Andrea Melisi (6-4 6-2), entrambi di classifica 2.4, il sammarinese si è dovuto arrendere al 2.1 Hernan Gonzalo Casanova, che si è imposto con il risultato di 5-7 6-0 6-3.

La scorsa settimana, mentre sui campi del Centro Tennis Cassa di Risparmio di Fonte dell’Ovo andava in scena la San Marino Junior Cup Under 14, è scesa in campo anche Talita Giardi, impegnata nei Campionati Italiani Under 12 al TC Milano Bonacossa. L’allieva della Scuola Federale Tennis di San Marino si è fermata agli ottavi di finale del singolare, mentre nel doppio è uscita di scena ai quarti.

Nel frattempo, dopo due mesi e mezzo di intensa attività, si sono conclusi i Summer Camp organizzati dalla Federazione Sammarinese Tennis. In un’estate caratterizzata dalle difficoltà legate al post emergenza Coronavirus e dalla necessità di offrire un format che sapesse coniugare sport, divertimento ed elevati standard di sicurezza, la Federtennis ha vinto la sfida grazie alla serietà e alla professionalità dei suoi educatori. La formula dei centri estivi targati FST ha saputo cogliere grandi apprezzamenti.

Un doveroso ringraziamento per la generosità dimostrata – si legge in una nota della Federtennis Sammarinese – va alla Compagnia di Assicurazione Assibroker che ha finanziato la partecipazione ai centri estivi per i ragazzi appartenenti a famiglie in difficoltà e alla Federazione Sammarinese Giuoco Calcio per aver messo a disposizione il campo di Montecchio così da garantire il necessario distanziamento durante le settimane di maggiore presenza di bambini e ragazzi. L’appuntamento è per la prossima estate.

Notizie correlate
di Redazione