Indietro
menu
Arrestata

Ubriaca semina il caos tra i turisti poi sputa e colpisce poliziotta

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 9 ago 2020 14:33 ~ ultimo agg. 15:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine questa mattina alle 8.30 ha seminato il caos in viale Regina Margherita nei pressi del piazzale Gondar rovesciando i cestini della spazzatura e importunando i turisti, alcuni con bambini al seguito, diretti in spiaggia. Arrivata sul posto, la polizia si è trovata di fronte ad una 57enne brasiliana visibilmente ubriaca che si trascinava a fatica sul viale proferendo frasi prive di senso logico e insultando l’unica agente donna intervenuta. Quando la 57enne ha capito che sarebbe stata denunciata per “oltraggio a pubblico ufficiale” e sanzionata per ubriachezza molesta ha iniziato ad inveire ancora più forte contro la poliziotta. Gli agenti hanno allora deciso di farla salire in auto ma la donna ha prima colpito con un calcio la parte inferiore della portiera posteriore e poi si è avventata sull’agente cercando di colpirla con schiaffi. Neppure durante il tragitto la brasiliana ha smesso di insultare la poliziotta e, arrivati in Questura, scendendo dall’auto le ha sputato e l’ha colpita con una manata al volto e al petto. La 57enne è stata arrestata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale nonché per aver danneggiato l’autovettura di servizio.
La donna è conosciuta dai poliziotti delle volanti di Rimini in quanto frequentatrice abitudinaria del piazzale della stazione, insieme ad altri soggetti sbandati e senza fissa dimora sempre in stato di ubriachezza, ed è solitamente molto aggressiva nei confronti di chi per motivi di lavoro o altro transita in zona. Nei suoi confronti numerosi precedenti penali. La 57enne era in libertà vigilata.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione