Indietro
venerdì 18 settembre 2020
menu
L'organigramma

Il nuovo Rimini sa tanto di antico: AD Fabbri, DS Tamai e Mastronicola allenatore?

In foto: Tiziano Fabbri, Pietro Tamai e Alessandro Mastronicola
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 5 ago 2020 21:55 ~ ultimo agg. 6 ago 11:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d’antico” scriveva Giovanni Pascoli. L’incipit de “L’aquilone” potrebbe calzare a pennello al nuovo Rimini di Alfredo Rota, che sembra fortemente tentato di affidarsi a tanti uomini già visti in biancorosso nella gestione Giorgio Grassi.

Il ruolo di amministratore delegato sarà con ogni probabilità ricoperto da Tiziano Fabbri, il commercialista di Grassi.

Per il ruolo di direttore sportivo, dopo la rinuncia di Alfio Pelliccioni, torna di moda il nome di Pietro Tamai, attualmente consulente sportivo del Tropical Coriano e già DS del Rimini salito dall’Eccellenza alla serie C.

Per la panchina circola il nome di Alessandro Mastronicola, che però ha già rinnovato con la Savignanese, retrocessa in Eccellenza, ma che potrebbe non rinunciare ad una chiamata dal club biancorosso, con cui da allenatore ha centrato la promozione in serie D dopo quelle conquistate da giocatore.

In pratica lo stesso staff con cui il Rimini F.C. partì dall’Eccellenza quattro anni fa. Vedremo nelle prossime ore se saranno solo rumors oppure se sarà questo lo staff da cui ripartirà Alfredo Rota.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione