Indietro
venerdì 18 settembre 2020
menu
Calcio Giovanile

Continua il campus estivo gratuito del Real San Clemente

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 7 ago 2020 17:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la pandemia del Covid 19 il settore giovanile dell’A.S.D. Real San Clemente, guidato dal Presidente Geo Mularoni, è ripartito con rinnovato entusiasmo.

Un campus estivo gratuito per i nati dal 2006 al 2015 si è svolto a luglio e prosegue ancora. Gli allenamenti si svolgono presso il centro sportivo Ernesto Colletta a Sant’Andrea in Casale (Comune di San Clemente).

Il settore giovanile riparte in base alle normative del protocollo rilasciato dalla FIGC settore giovanile scolastico dilettantistico.

L’organigramma societario prosegue con Fausto Terenzi, vicepresidente e responsabile settore giovanile, Corrado Gaia e la preziosa collaborazione di Emanuele Muccini.

Il responsabile tecnico con anni di esperienza e patentini vari è Pier Francesco Fiorini. Da calciatore Fiorini ha militato nel Montescudo con Sauro Frutti, poi è passato alla Rimini Calcio, quindi Sorrento, Morciano, Pergolese, Montecchio, Riccione e infine Taverna, suo paese natale. Nel 2019 ha festeggiato 40 anni di onorata carriera avendo iniziato ad allenare nel 1980/81 nel Morciano Calcio, per poi proseguire in una miriade di altre società.

58 ragazzi del settore giovanile divisi in Esordienti, Pulcini e Scuola Calcio purtroppo l’8 marzo per la pandemia sono stati costretti a sospendere le attività ma lo staff tecnico ha fornito ai giovani atleti i suggerimenti per come allenarsi durante il fermo e usando tutti gli strumenti tecnologici a disposizione.

Lo staff tecnico è composto oltre che dal responsabile Pier Francesco Fiorini, da Corrado Gaia, Daniele Picone, Davide Bianchini, allenatore dei portieri, Semmi Fraternali, Marco Mainardi.

Nel 2019 il Real San Clemente è stato ospite dell’Atalanta, lo scorso maggio doveva andare a Bologna ma la pandemia ha sospeso tutto.

Una cosa è certa, l’entusiasmo delle persone che lavorano nell’ASD Real San Clemente, non manca certamente.

Giuseppe Del Bianco

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione