Indietro
menu
controlli fuori dai locali

Alle 8 di mattina con un tasso alcolemico tre volte superiore: "Sto tornando dalla disco"

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 18 ago 2020 15:02 ~ ultimo agg. 17:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da sabato notte all’alba di lunedì la polizia Stradale di Rimini ha predisposto mirati servizi di controllo nelle vicinanze dei principali luoghi di divertimenti a Rimini e Riccione. Il risultato è stato di 11 patenti ritirate e sei conducenti denunciati per guida in stato di ebbrezza. Tra questi figura un 27enne del posto fermato di ritorno da una discoteca della Perla Verde. Alle 8 di mattina l’etilometro segnava ancora un tasso alcolemico pari 1,71 g/l, tre volte il consentito. “Sto tornando da una serata in discoteca”, è stata l’ammissione del giovane.

Diversa la sorte di un conducente che si è visto sequestrare la vettura in quanto risultata oggetto di una appropriazione indebita. Sono state inoltre sanzionati tre conducenti sprovvisti di regolare patente, mai conseguita. Questi si sono visti comminare una sanzione amministrativa di 5mila euro ciascuno.

La squadra di polizia giudiziaria di Rimini, nell’ambito della campagna “Sosta sicura” ha invece svolto quattro servizi lungo l’A14 e nell’area di servizio Montefeltro sud ha individuato 28 persone, sia uomini che donne originari della Campania, intenti a svolgere il gioco d’azzardo delle tre campanelle. Sono state tutte allontanate con fogli di via emanati dalla questura e dalle ordinanze sindacali.