Indietro
mercoledì 21 ottobre 2020
menu
Tennis Femminile

Alessandra Mazzola trionfa nel torneo Open del Tennis Club Viserba

In foto: La premiazione finale dell'Open al Tennis Club Viserba
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 20 ago 2020 10:18 ~ ultimo agg. 10:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Alessandra Mazzola inarrestabile sui campi di casa firma un prestigioso tris nel torneo nazionale Open femminile del Tennis Club Viserba (1.000 euro di montepremi). La 20enne riccionese, classifica 2.4, testa di serie n.1 nel torneo del suo Club, ha vinto infatti mercoledì sera per la terza volta l’Open viserbese negli ultimi quattro anni (e una finale).

Mercoledì sera, davanti ad una bella cornice di pubblico, Alessandra Mazzola ha battuto piuttosto agevolmente la 2.4 riminese Emma Ferrini al termine di un match equilibrato solo nella prima parte (6-3, 6-1 lo score). La n.1 del
seeding, dal 3-3 nel primo set, ha inserito decisamente una marcia in più, andando a vincere la prima frazione di gioco al 9° game. Con il passare dei games si vedeva che la riccionese giocava sempre più facile ed in sicurezza,
facendo leva su un ottimo servizio, un solido gioco da fondo e qualche smorzata letale, mentre la Ferrini, che
aveva iniziato piuttosto bene martellando da fondo con la sua palla pesante, ha perso progressivamente smalto e
brillantezza, ha cercato di rallentare il ritmo con qualche rotazione diversa, ma ormai il comando del gioco l’aveva la sua avversaria. Quindi una Mazzola sempre più sicura, di contro la 2.4 portacolori del Ct Baratoff Pesaro (n.6), allieva della Pro Tennis School di Rivazzurra, anche un po’ stanca per aver giocato nello stesso giorno gli ottavi nell’Open dell’Aquila. Ciò nulla toglie ai meriti della Mazzola che è volata sul 3-0 e poi sul 4-1 nel secondo prima di chiudere sul 6-3, 6-1.

Al termine la vincitrice era raggiante: “Sono contenta di come ho giocato, era la mia terza partita qui a Viserba e ho giocato sempre meglio, ad un certo punto mi sono venute anche le smorzate, ho lasciato andare il braccio esprimendo un buon tennis. Ora giocherò due Itf da 15.000 dollari, da sabato a Cordenons e poi Trieste”.

Le premiazioni sono state effettuate dal presidente Marco Paolini: “È stata una bellissima edizione dell’Open e la finale è stata decisamente all’altezza di un grande torneo”, dal vicepresidente Roberto Rinaldi che ha ringraziato lo staff arbitrale, i giudici Antonio Giorgetti e Paolo Calbi ed il giudice di sedia Franco Ubalducci, il direttore del torneo Marco Mazza e la coordinatrice Giancarla Fabbri.

Ufficio Stampa del Circolo Tennis Viserba

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione