Indietro
sabato 28 novembre 2020
menu
1.000 euro di montepremi

Sui campi del CT Venustas scatta l'Open maschile "Il Ritorno"

In foto: Alberto Morolli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 3 lug 2020 10:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il tennis di qualità fa tappa in Romagna, con una bella ripartenza sui campi del Circolo Tennis Venustas di Igea Marina dove da lunedì andrà in scena uno dei primi Open nazionali maschili dopo il lockdown. Si tratta dell’Open “Il Ritorno” dotato di 1.000 euro di montepremi.

Fino a ieri gli iscritti erano 62, con la parte alta del seeding che vede tra i big il 2.3 Tommaso Compagnucci, il 2.4 Alberto Morolli (Tc Riccione), a seguire i 2.5 Enrico Baldisserri, giovane imolese che gioca per il Ct Bologna, Andrea Calogero (Tc Viserba), Nicola Filippi, grande promessa del Forum Forlì, Giacomo Magnani, Diego Zanni (Tc Viserba) ed Andrea Rondoni (Ct Cesena). Da seguire anche i 2.6 Diego Bravetti, allievo della Galimberti Tennis Academy, Matteo Ceradelli, ed il giovane ravennate Enrico Lanza Cariccio che difende i colori del Tc Riccione.

Ma non è finita qui, perché il Ct Venustas è pronto a concedere il bis visto che dall’11 luglio ospiterà il torneo
nazionale Under 10-12-14-16, maschile e femminile, valido per il circuito regionale. L’estate tennistica al Ct Venustas prevede anche il torneo nazionale Open femminile (1.000 euro di montepremi) dal 1° agosto, il torneo nazionale di 3a categoria maschile dal 15 agosto ed il Master provinciale del Circuito Tpra, tappa “Gazzetta”, il 25 e 26 luglio.

Intanto è in pieno svolgimento un Camp estivo per i giovani molto frequentato, diretto dal maestro Massimo Ronchi, coadiuvato dagli istruttori Leonardo Ghelfi, Carlotta Filippi e Vincenzo D’Iorio.

Molto soddisfatta per l’andamento del Club la presidente Elisa Vandi: “Sono molto contenta e soddisfatta per l’andamento del Circolo – dice – non era per nulla scontato visto quello che era accaduto con il lockdown, ma devo dire che il Ct Venustas ha ripreso a macinare tennis a pieno ritmo, ancora di più d quanto ci aspettavamo. Ora è in corso il Tennis Camp che tiene banco al mattino, nel pomeriggio spazio a soci e frequentatori, ci mancano però i turisti. È ripresa la scuola per i ragazzi, che non hanno potuto completarla questa primavera per il lockdown, vengono al Circolo tre volte alla settimana, hanno ripreso tutti con una gran voglia di giocare e tornare in campo”.

Notizie correlate
di Icaro Sport